Ama chi ti pare

Ama chi ti pare

Messaggioda Frida » giovedì 21 maggio 2020, 13:45

Quanto siete d'accordo sull'affermazione seguente?

"L'amore sboccia tra persone, non tra sessi. Perché porsi dei limiti?" (cit. Leavitt)

Si tratta di un discorso politico abbastanza noto agli addetti ai lavori, tuttavia vi chiederei di rispondere senza ideologismi.
Momentaneamente metto da parte tutto quello in cui credo e cerco di capire meglio.

L'amore "sboccia" tra persone, dunque lo chiederò esplicitamente, anche qui, tra gli utenti di questo forum è capitato così?

Quando avete incontrato il vostro partner siete rimasti colpiti dalla persona o dal sesso? Dunque vi siete autoimposti un limite per cui oggi avete una donna o un uomo al vostro fianco?

Cioè vi siete innamorati del vostro partner non perchè maschi o femmine ma perchè vi siete posti dei limiti?
Frida
 

Re: Ama chi ti pare

Messaggioda Alyssa » giovedì 21 maggio 2020, 13:56

Mi è capitata questa stessa frase su Twitter, qualche giorno fa, quindi riporto qui il commento che ho fatto "di là".

...è importante tenere a mente che certi "limiti" non ce li poniamo, ci sono e basta. Se una persona non prova attrazione per un'altra non le puoi far cambiare idea, proprio perché l'attrazione non è un'opinione, non è una scelta.


In buona sostanza, mi sono innamorata della mia partner in quanto persona, sì, ma con determinate caratteristiche, sesso incluso.

Inviato dal mio spettegolefono usando i miei polpastrelli
Immagine
Tanto assurdo e fugace è il nostro passaggio per questo mondo, che l’unica cosa che mi rasserena è la consapevolezza di essere stata autentica, di essere la persona più somigliante a me stessa che avrei potuto immaginare.
Immagine
Avatar utente
Alyssa
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 1472
Iscritto il: lunedì 16 novembre 2015, 13:29
Località: Provincia di Torino

Re: Ama chi ti pare

Messaggioda Celeste » giovedì 21 maggio 2020, 14:50

Io sono innamorata (anche se sono single) e so per certo che si tratti di una donna bio, però se un giorno dovessi scoprire che prima era un uomo la amerei lo stesso... solo che ho dei dubbi che una transizione possa essere così realistica da un punto di vista fisico (con la tecnologia oggi a disposizione). L'aspetto fisico è per me rilevante, solo in caso di invecchiamento o malattia posso anche ridurre molto la sua importanza, ma questo perché si è già formato un legame forte, che verrebbe comunque rappresentato anche da un aspetto diverso da un tempo.
Celeste
 

Re: Ama chi ti pare

Messaggioda roby_rm » giovedì 21 maggio 2020, 15:14

Frida ha scritto:...

"L'amore sboccia tra persone, non tra sessi. Perché porsi dei limiti?" (cit. Leavitt)

Si tratta di un discorso politico abbastanza noto agli addetti ai lavori, tuttavia vi chiederei di rispondere senza ideologismi.
Momentaneamente metto da parte tutto quello in cui credo e cerco di capire meglio.

L'amore "sboccia" tra persone, dunque lo chiederò esplicitamente, anche qui, tra gli utenti di questo forum è capitato così?

Quando avete incontrato il vostro partner siete rimasti colpiti dalla persona o dal sesso? Dunque vi siete autoimposti un limite per cui oggi avete una donna o un uomo al vostro fianco?
...


Completamente d'accordo!

Curiosità: cosa intendi con discorso politico? Scuole di pensiero o politica-politica ? (Norme, leggi...)

Mi sono accadute entrambe le cose.

Ho avuto come limite il sesso del partner, ma in ogni caso ho "cercato" la persona.
Ci ho messo molto a capire che quello del sesso può essere un limite indotto socialmente o autoimposto dalla vergogna.
Forse adesso rimane qualche rimpianto di persone che "avrebbero potuto esserci".
Insomma una scelta basata solo sul sesso del partner non è il massimo dello smart! Se vogliamo, come in tutte le scelte limitate, in certi momenti può venirti da chiederti cosa sarebbe successo se avessi scelto diversamente...

Ritengo inoltre che questo non valga solo per il sesso. Si applica ugualmente bene per altri parametri. Un esempio classico: la ricchezza

Kiss

Comunque, citando Confucio:
meglio un partner bello, ricco e sano che brutto, povero ed ammalato! : Smile : il sesso non è preso in considerazione!
roby_rm

I'm not so bad! They just draw me that way!
Avatar utente
roby_rm
Princess
Princess
 
Messaggi: 1072
Iscritto il: venerdì 12 aprile 2019, 21:09
Località: roma - italia

Re: Ama chi ti pare

Messaggioda LellaB » giovedì 21 maggio 2020, 17:38

Concordo con Alyssa, anch'io mi sono innamorata della persona che ho poi sposato per le sue caratteristiche, incluso il sesso. Aggiungo però che l'altro sesso non mi ha mai attratto se non sul piano intellettuale: ho degli ottimi amici maschi, persone splendide, ma, appunto... amici. : Chessygrin :
Antonella : Nar :

The high is the heel, the closest is the Paradise...
Avatar utente
LellaB
Lady
Lady
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 902
Iscritto il: sabato 3 febbraio 2018, 17:05
Località: Provincia Torino

Re: Ama chi ti pare

Messaggioda LauraB » giovedì 21 maggio 2020, 18:58

Boh.. come persona transessuale dovrei essere io la prima a interrogarmi su chi poteva innamorarsi di me.
E anche io ancora oggi cerco "l'etichetta" che mi calzi a pennello.
Mi sono innamorata di una persona, come me, che mi fa sentire donna, che è un vero Cavaliere, che ha dimostrato di desiderarmi.


Celeste ha scritto:ho dei dubbi che una transizione possa essere così realistica da un punto di vista fisico (con la tecnologia oggi a disposizione)


ti tolgo i dubbi, non è possibile rendersi conto che la persona con cui vai a letto non sia una donna bio. Parlo per conoscenze di piu esperienze altrui. Soprattutto per chi inizia la transizione intorno ai 20 anni..
Certo devi inventarti una scusa sul perchè non avrai figli..
Laura Bianchi
Avatar utente
LauraB
Queen
Queen
Donna
Donna
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 5334
Iscritto il: martedì 11 novembre 2014, 22:10
Località: Brescia

Re: Ama chi ti pare

Messaggioda Frida » giovedì 21 maggio 2020, 19:49

Alyssa ha scritto:
...è importante tenere a mente che certi "limiti" non ce li poniamo, ci sono e basta. Se una persona non prova attrazione per un'altra non le puoi far cambiare idea, proprio perché l'attrazione non è un'opinione, non è una scelta.



Ci manca solo incorniciarla.

Forse perchè porsi dei limiti significa saper rispettare quelli altrui.
Frida
 

Re: Ama chi ti pare

Messaggioda angelaingrid » giovedì 21 maggio 2020, 19:52

LauraB ha scritto:non è possibile rendersi conto che la persona con cui vai a letto non sia una donna bio. Parlo per conoscenze di piu esperienze altrui. Soprattutto per chi inizia la transizione intorno ai 20 anni...

Beh, dipende dalla plausibilità della persona... conosco trans che hanno iniziato prima di 20 anni ma si vede benissimo.
La tecnologia avrà anche fatto passi da gigante, ma non è ancora riuscita a modificare la forma delle mani e del bacino, ad esempio...
E poi non tutti/e pensano a farsi correggere l'arcata sopracciliare (intervento complicato, lungo e costoso), che nei maschi è completamente diversa da quella femminile.
Angela Ingrid non è così. È che la disegnano così.
Connesso
Avatar utente
angelaingrid
Princess
Princess
 
Messaggi: 3758
Iscritto il: lunedì 27 ottobre 2014, 15:29
Località: Livorno

Re: Ama chi ti pare

Messaggioda Frida » giovedì 21 maggio 2020, 19:56

roby_rm ha scritto:Curiosità: cosa intendi con discorso politico? Scuole di pensiero o politica-politica ? (Norme, leggi...)


la seconda che hai detto, : Smile : In occasione della Giornata Mondiale contro l’Omofobia girava.
Frida
 

Re: Ama chi ti pare

Messaggioda indecisa » giovedì 21 maggio 2020, 21:47

Io sono stata innamorata e lo sono ancora nonostante non ci frequentiamo più di una crossdress.
Avatar utente
indecisa
Lady
Lady
 
Messaggi: 668
Iscritto il: mercoledì 7 febbraio 2018, 20:53
Località: Milano

Prossimo


Torna a Identità di genere




Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010