Sesso, amore e fantasia...

Sesso, amore e fantasia...

Messaggioda Alyssa » sabato 19 dicembre 2015, 1:42

"Se volete il mio parere siamo eterosessuali per approssimazione, non per scelta. È solo una questione di chi ti tira. È solo una faccenda di estetica, non c'entra una mazza la moralità."

Questa è la citazione completa, dal film "Trainspotting", presente nella mia firma (opportunamente tagliata : Wink : ).

L'ho scelta perché sintetizza, seppur in modo un po' rude, un'idea che nel mio caso, trovo perfettamente calzante.

Ho avuto da giovincella un'esperienza omosessuale e, nonostante abbia capito in quel frangente che non erano i maschietti a piacermi, non è che mi abbia fatto schifo, anzi.
Non sono scappata a gambe levate dopo la prima volta e non nego di aver provato autentico piacere (merito suo che sapeva "come muoversi").
Ma quello che mancava era proprio una sorta di attrazione "visiva".

Io oggi convivo con una donna bio, me ne sono innamorata e la amo tutt'ora, anche se dovrei dimostrarlo un po' di più.

Ma so anche che potrebbe succedere di prendere una sbandata per qualcun altro e di sicuro quel qualcuno sarebbe una donna, o meglio ne avrebbe l'aspetto.

Nelle mie fantasie, l'altra, può essere una donna, una trans, una cd...
e poi ci sono io che a volte sono io, altre sono una donna, a volte sono entusiasta di fare la parte della donna, altre mi imbarazza...

In generale mi trovo più spesso ad immedesimarmi in un personaggio femminile che maschile.
Ad esempio quando vedo in TV, o leggo di una relazione lesbica, provo una specie di empatia, cosa che con le "normali" storie etero non mi capita, come se mi colpisse più intimamente.

Considerate questa introduzione come una sorta di appendice alla mia presentazione, ma non voglio parlare solo di me, per cui vi cedo la parola.
Immagine
Tanto assurdo e fugace è il nostro passaggio per questo mondo, che l’unica cosa che mi rasserena è la consapevolezza di essere stata autentica, di essere la persona più somigliante a me stessa che avrei potuto immaginare.
Immagine
Avatar utente
Alyssa
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 1415
Iscritto il: lunedì 16 novembre 2015, 13:29
Località: Provincia di Torino

Re: Sesso, amore e fantasia...

Messaggioda Luna » sabato 19 dicembre 2015, 9:59

Mi ritrovo quasi completamente in quello che hai scritto.

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Luna
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 609
Iscritto il: venerdì 2 gennaio 2015, 0:41
Località: Provincia di Siena

Re: Sesso, amore e fantasia...

Messaggioda marie » sabato 19 dicembre 2015, 16:01

Alyssa ha scritto:"Se volete il mio parere siamo eterosessuali per approssimazione, non per scelta. È solo una questione di chi ti tira. È solo una faccenda di estetica, non c'entra una mazza la moralità."

Questa è la citazione completa, dal film "Trainspotting", presente nella mia firma (opportunamente tagliata : Wink : ).

L'ho scelta perché sintetizza, seppur in modo un po' rude, un'idea che nel mio caso, trovo perfettamente calzante.

Ho avuto da giovincella un'esperienza omosessuale e, nonostante abbia capito in quel frangente che non erano i maschietti a piacermi, non è che mi abbia fatto schifo, anzi.
Non sono scappata a gambe levate dopo la prima volta e non nego di aver provato autentico piacere (merito suo che sapeva "come muoversi").
Ma quello che mancava era proprio una sorta di attrazione "visiva".

Io oggi convivo con una donna bio, me ne sono innamorata e la amo tutt'ora, anche se dovrei dimostrarlo un po' di più.

Ma so anche che potrebbe succedere di prendere una sbandata per qualcun altro e di sicuro quel qualcuno sarebbe una donna, o meglio ne avrebbe l'aspetto.

Nelle mie fantasie, l'altra, può essere una donna, una trans, una cd...
e poi ci sono io che a volte sono io, altre sono una donna, a volte sono entusiasta di fare la parte della donna, altre mi imbarazza...

In generale mi trovo più spesso ad immedesimarmi in un personaggio femminile che maschile.
Ad esempio quando vedo in TV, o leggo di una relazione lesbica, provo una specie di empatia, cosa che con le "normali" storie etero non mi capita, come se mi colpisse più intimamente.

Considerate questa introduzione come una sorta di appendice alla mia presentazione, ma non voglio parlare solo di me, per cui vi cedo la parola.


Non so, questo è il tuo sentire, forse però mi pare che mischi un po' troppa roba assieme e ci sia una sorta di confusione.
Tale confusione, da adulti, può essere letta con maturità, forse, dipende dall'adulto, da chi è un 15enne, beh là, ci vuole un minimo di "bugiardino" perchè se no si rischia di fargli fare dei casini, secondo me.
Per me l'amore è una cosa, il sesso un'altra, la fantasia idem. Sicuramente c'e' un mix ponderato.
Mai avute fantasie come quelle che dici. Non so che dirti in tal senso.
La mia idea di amore e' un'idea alta, molto alta.
Il sesso e' legata a tale idea, e solo in ragione di tale idea, se parliamo di sesso con amore, se parliamo di sfoghi dell'eta' della crescita, la' non lo reputo sesso, ma sfogo normale e fisiologico di quell'eta'. Le fantasie, sono sempre state fantasie belle, di dolcezza e passione o con le immaginarie donne del passato dell'eta' della crescita, o di quelle vere, reali, che poi ci sono state, i ruoli, se ruoli ci sono, boh, quelli di due perone che si amano e mettono la passione, il rispetto, il sentimento, l'eros nella passione, senza cose strambe, se non la loro capacità di trasmettersi le sensazioni di essere amati anche fisicamente e non solo interiormente.

ciao buona giornata
[thumbnail=left]http://www.marieclaire.it/var/marieclaire/storage/images/bellezza/viso-corpo/le-donne-dovrebbero-farsi-la-barba/virna-lisi-by-jean-paul-goude-for-esquire-1965/22134397-1-ita-IT/Virna-Lisi-by-Jean-Paul-Goude-for-Esquire-1965_image_ini_620x465_downonly.jpg[/thumbnail]
[align=center]
[font=Times New Roman]
Quel giorno, non so proprio perché decisi di andare a correre un po', perciò corsi fino alla fine della strada, e una volta lì pensai di correre fino la fine della città, e una volta lì pensai di correre attraverso la contea di Greenbow. Poi mi dissi, visto che sono arrivato fino a qui tanto vale correre attraverso il bellissimo stato dell' Alabama, e cosi feci. Corsi attraverso tutta l'Alabama, e non so perché continuai ad andare. Corsi fino all'oceano e, una volta lì mi dissi, visto che sono arrivato fino a qui tanto vale girarmi e continuare a correre. Quando arrivai a un altro oceano, mi dissi, visto che sono arrivato fino a qui, tanto vale girarmi di nuovo e continuare a correre; quando ero stanco dormivo, quando avevo fame mangiavo, quando dovevo fare... insomma, la facevo! (Forrest Gump)
[/font]
[/align]
Avatar utente
marie
Utente Bannato
Utente Bannato
 
Messaggi: 307
Iscritto il: martedì 10 novembre 2015, 0:58
Località: Liguria

Re: Sesso, amore e fantasia...

Messaggioda Alyssa » sabato 19 dicembre 2015, 16:27

marie ha scritto:forse però mi pare che mischi un po' troppa roba assieme e ci sia una sorta di confusione.

Nessuna confusione, la prima parte del mio topic parla di sesso, la seconda di amore (anche se ho un po' glissato perché non volevo approfondire essendo coinvolta la mia compagna) e la terza di fantasie.

marie ha scritto:La mia idea di amore e' un'idea alta, molto alta.

Attento a non peccare di presunzione, io dico di amare la mia compagna perché sento che è così.
Ma non sono tanto presuntuosa da pensare che il mio amare sia superiore a quello degli altri, poteva essere così da ragazzino quando ancora sognavo l'amore eterno da romanzetti rosa.

Per me l'amore è una cosa che si costruisce nel tempo e non sapendo cosa ci riserva il futuro...
Immagine
Tanto assurdo e fugace è il nostro passaggio per questo mondo, che l’unica cosa che mi rasserena è la consapevolezza di essere stata autentica, di essere la persona più somigliante a me stessa che avrei potuto immaginare.
Immagine
Avatar utente
Alyssa
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 1415
Iscritto il: lunedì 16 novembre 2015, 13:29
Località: Provincia di Torino

Re: Sesso, amore e fantasia...

Messaggioda marie » sabato 19 dicembre 2015, 16:47

Alyssa ha scritto:
marie ha scritto:forse però mi pare che mischi un po' troppa roba assieme e ci sia una sorta di confusione.

Nessuna confusione, la prima parte del mio topic parla di sesso, la seconda di amore (anche se ho un po' glissato perché non volevo approfondire essendo coinvolta la mia compagna) e la terza di fantasie.

marie ha scritto:La mia idea di amore e' un'idea alta, molto alta.

Attento a non peccare di presunzione, io dico di amare la mia compagna perché sento che è così.
Ma non sono tanto presuntuosa da pensare che il mio amare sia superiore a quello degli altri, poteva essere così da ragazzino quando ancora sognavo l'amore eterno da romanzetti rosa.

Per me l'amore è una cosa che si costruisce nel tempo e non sapendo cosa ci riserva il futuro...


Non facevo raffronti, non mi capire male per favore, ho solo detto che io idealizzo molto, non e' presunzione, caso mai e' "illusione" infatti le cultate che ho preso :-) quindi come vedi sono proprio all'opposto del presuntuoso ... anzi ... ehhhhhh : Blink : : Wink :

ciao :-)
[thumbnail=left]http://www.marieclaire.it/var/marieclaire/storage/images/bellezza/viso-corpo/le-donne-dovrebbero-farsi-la-barba/virna-lisi-by-jean-paul-goude-for-esquire-1965/22134397-1-ita-IT/Virna-Lisi-by-Jean-Paul-Goude-for-Esquire-1965_image_ini_620x465_downonly.jpg[/thumbnail]
[align=center]
[font=Times New Roman]
Quel giorno, non so proprio perché decisi di andare a correre un po', perciò corsi fino alla fine della strada, e una volta lì pensai di correre fino la fine della città, e una volta lì pensai di correre attraverso la contea di Greenbow. Poi mi dissi, visto che sono arrivato fino a qui tanto vale correre attraverso il bellissimo stato dell' Alabama, e cosi feci. Corsi attraverso tutta l'Alabama, e non so perché continuai ad andare. Corsi fino all'oceano e, una volta lì mi dissi, visto che sono arrivato fino a qui tanto vale girarmi e continuare a correre. Quando arrivai a un altro oceano, mi dissi, visto che sono arrivato fino a qui, tanto vale girarmi di nuovo e continuare a correre; quando ero stanco dormivo, quando avevo fame mangiavo, quando dovevo fare... insomma, la facevo! (Forrest Gump)
[/font]
[/align]
Avatar utente
marie
Utente Bannato
Utente Bannato
 
Messaggi: 307
Iscritto il: martedì 10 novembre 2015, 0:58
Località: Liguria

Re: Sesso, amore e fantasia...

Messaggioda Irene » domenica 20 dicembre 2015, 0:57

troll.gif


Irene.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Rispetto la vita finche la vita rispetta me!


Contattami
Avatar utente
Irene
Amministratrice
Amministratrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 4968
Iscritto il: lunedì 1 settembre 2014, 19:27
Località: Rimini

Re: Sesso, amore e fantasia...

Messaggioda Alyssa » domenica 20 dicembre 2015, 2:04

Ehm : RedFace :
Immagine
Tanto assurdo e fugace è il nostro passaggio per questo mondo, che l’unica cosa che mi rasserena è la consapevolezza di essere stata autentica, di essere la persona più somigliante a me stessa che avrei potuto immaginare.
Immagine
Avatar utente
Alyssa
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 1415
Iscritto il: lunedì 16 novembre 2015, 13:29
Località: Provincia di Torino

Re: Sesso, amore e fantasia...

Messaggioda Alice » martedì 22 dicembre 2015, 15:33

Ho sempre cercato di reprimere e di sbarazzarmi di quella donna che era in me ma ho fatto solo male a me stesso. Per essere sincero fatico ad avere una vita sociale e di rapportarmi con il sesso femminile, gli uomini non mi sono mai piaciuti. Non mi sento ne uomo ne donna, in me ci sono entrambi ma a forza di reprimere e di cercare di evitare e massacrare quella donna che era in me non ho mai vissuto esperienze che mi hanno permesso di evolvere la mia persona e la mia identità sessuale. Non voglio che oggi questo capiti ancora, so di avere 44 anni e di essere acerbo su quasi tutto, ho provato aprirmi un sito che è nel mio profilo. Il guscio ti protegge ma ti isola e non vedi quello che c'è al di la del guscio, io non voglio più stare nel guscio e spero che troverò il coraggio di vivere qualcosa che non ho vissuto e di non temere l'ignoto come ho sempre fatto e come sto facendo ora. Spero che il sito sia una porta aperta sulla mia persona, non so ma sono molto pauroso ancora mi manca ancora tanto coraggio.
Avatar utente
Alice
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 193
Iscritto il: domenica 29 novembre 2015, 15:31
Località: Modena

Re: Sesso, amore e fantasia...

Messaggioda Alyssa » martedì 22 dicembre 2015, 17:24

Gabbo ha scritto:Ho sempre cercato di reprimere e di sbarazzarmi di quella donna che era in me ma ho fatto solo male a me stesso.

Questa è una cosa comune a molte qui. Purtroppo dipende da come siamo cresciute, non fartene solo una colpa.

Gabbo ha scritto:a forza di reprimere e di cercare di evitare e massacrare quella donna che era in me non ho mai vissuto esperienze che mi hanno permesso di evolvere la mia persona e la mia identità sessuale.

L'unico consiglio che posso darti su questo, anche se sei un po' più grandicello di me è di andarci coi piedi di piombo.
Io ripensando alle mie esperienze, mi accorgo che mi sono presa dei rischi inutili (l'incoscienza dei vent'anni).
Per carità, a me è andata bene, non mi sono mai trovata in situazioni equivoche o pericolose, ma ho rischiato e oggi non lo rifarei.
Immagine
Tanto assurdo e fugace è il nostro passaggio per questo mondo, che l’unica cosa che mi rasserena è la consapevolezza di essere stata autentica, di essere la persona più somigliante a me stessa che avrei potuto immaginare.
Immagine
Avatar utente
Alyssa
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 1415
Iscritto il: lunedì 16 novembre 2015, 13:29
Località: Provincia di Torino

Re: Sesso, amore e fantasia...

Messaggioda crossconsuelo » mercoledì 23 dicembre 2015, 19:53

Devo dire che nel mio caso i gusti sessuali hanno subito un'evoluzione: se fino a poco tempo ho sempre desiderato la donna bio, mi sono sposato con una donna bio e da lei ho avuto una figlia bellissima. Sono sposato con lei e, nonostante qualche difficoltà, la nostra storia va avanti e amo molto mia moglie. C'è stato in passato un momento della vita che avrei voluto cambiare sesso, ma per diventare lesbica perché comunque avrei scelto una donna bio. Attualmente devo dire che, se non fossi sposata e mi capitasse una Cd molto femminile al punto da scambiarla per una donna bio, se lei fosse consenziente inizierei una convivenza. (ooviamente se fossi libera). Senza fare nomi (per non creare fraintendimenti) nel nostro forum ci sono alcune cD che potrebbero essere delle ottime compagne: siamo come aspetto fisico sia come personalità.
Consuelo Manero de Mèrida
Princesa de la Extremadura
Quítame el pan si quieres
quítame el aire, pero
no me quites tu risa.
2254
https://www.youtube.com/channel/UCKyJVr ... DFORUYsHNw
Avatar utente
crossconsuelo
Princess
Princess
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 1081
Iscritto il: martedì 10 marzo 2015, 18:59
Località: Padova

Prossimo


Torna a Sessualità




Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010