Sesso, amore e fantasia...

Re: Sesso, amore e fantasia...

Messaggioda Alyssa » venerdì 10 febbraio 2017, 21:03

Renée ha scritto:Quello che mi sono chiesta in tutti questi anni, in un altro contesto magari con un altro uomo piu
attraente (quello era tutt'altro) avrei resistito o mi sarei concessa Chissa!

Ecco, in quel periodo io ero alla ricerca di me stessa. Io stessa avevo il dubbio di essere gay (ragion per cui non biasimo chi associa di primo acchito il travestitismo all'omosessualità), ma piuttosto che chiedermi cosa avrei fatto per chissà quanto tempo, ho voluto sperimentare.
Ad ogni modo, so che se fossi stata oggetto di attenzioni non richieste, sarei scappata anch'io.

Renée ha scritto:Per ritornare alle tue parole cara Alyssa hai proprio ragione.

Magari fossero mie quelle parole, purtroppo è solo una citazione. : Chessygrin :


Inviato dal mio spettegolefono utilizzando i miei polpastrelli
Immagine
Tanto assurdo e fugace è il nostro passaggio per questo mondo, che l’unica cosa che mi rasserena è la consapevolezza di essere stata autentica, di essere la persona più somigliante a me stessa che avrei potuto immaginare.
Immagine
Avatar utente
Alyssa
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 1415
Iscritto il: lunedì 16 novembre 2015, 13:29
Località: Provincia di Torino

Re: Sesso, amore e fantasia...

Messaggioda frossini » venerdì 8 marzo 2019, 12:18

azz....qualcuno ha fatto la spia??Sembra la MIA presentazione : Wink :

Alyssa ha scritto:Io oggi convivo con una donna bio, me ne sono innamorata e la amo tutt'ora, anche se dovrei dimostrarlo un po' di più.

Ma so anche che potrebbe succedere di prendere una sbandata per qualcun altro e di sicuro quel qualcuno sarebbe una donna, o meglio ne avrebbe l'aspetto.

Nelle mie fantasie, l'altra, può essere una donna, una trans, una cd...
e poi ci sono io che a volte sono io, altre sono una donna, a volte sono entusiasta di fare la parte della donna, altre mi imbarazza...

In generale mi trovo più spesso ad immedesimarmi in un personaggio femminile che maschile.
Ad esempio quando vedo in TV, o leggo di una relazione lesbica, provo una specie di empatia, cosa che con le "normali" storie etero non mi capita, come se mi colpisse più intimamente.

Considerate questa introduzione come una sorta di appendice alla mia presentazione, ma non voglio parlare solo di me, per cui vi cedo la parola.
Avatar utente
frossini
Teen
Teen
 
Messaggi: 62
Iscritto il: martedì 5 marzo 2019, 22:21
Località: alto lazio

Precedente


Torna a Sessualità




Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010