Eterosessualità

Re: Eterosessualità

Messaggioda angelaingrid » giovedì 21 dicembre 2017, 20:32

LauraB ha scritto:
AliceBianconiglio ha scritto:Assolutamente d'accordo.

Emmmhh.. su quale passaggio in particolare??

Appunto... ecco perché si chiede di quotare solo ciò che interessa e non l'intero post.

: Razz :
Angela Ingrid non è così. È che la disegnano così.
Avatar utente
angelaingrid
Princess
Princess
 
Messaggi: 3693
Iscritto il: lunedì 27 ottobre 2014, 15:29
Località: Livorno

Re: Eterosessualità

Messaggioda LauraB » giovedì 21 dicembre 2017, 20:54

angelaingrid ha scritto:Appunto... ecco perché si chiede di quotare solo ciò che interessa e non l'intero post.


Esatto... : Wink : secondo me l'assolutamente d'accordo è per tutti e non solo per l ultima.

Inoltre se andate a rivedere la pagina precedente, escluso il primo intervento, la somma di tutte le righe, si arriva a 12 righe con 9 interventi.. gli interventi sono tutti pertinenti e ben calibrati, ma il continuare a citare tende a nascondere questi interventi, soprattutto a chi deve moderare controllando i messaggi e deve districarsi leggendo tutto.
Laura Bianchi
Avatar utente
LauraB
Moderatrice
Moderatrice
Donna
Donna
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 5269
Iscritto il: martedì 11 novembre 2014, 22:10
Località: Brescia

Re: Eterosessualità

Messaggioda Giorgia Fishel » giovedì 21 dicembre 2017, 21:49

AliceBianconiglio ha scritto:
Giorgia Fishel ha scritto:
AliceBianconiglio ha scritto:
angelaingrid ha scritto:
Giorgia Fishel ha scritto:[quote="angelaingrid"]chi mi scambia per omosex 1) si sente in diritto di provarci allungando le mani

Spesso ma non sempre..mi auguro

Beh, quando qualcuno si rivolge a te con un "Ciao. Ho l'appartamento libero, vieni?" oppure con un "Mi piaci molto: come li fai i p°#*ini?", non so te, ma io ho difficoltà a pensare che non ci stia provando.


Non è detto però che una persona anche se omosessuale apprezzi certi approcci, così come non li apprezzerebbe una donna biologica. ;-)
Approcci come quelli da te citati sono volgari e maleducati a prescindere dall’orientamento sessuale.

Quella che poi si traduce in violenza di genere..
Proprio per questo mi sembrava utile puntualizzare quanto fosse sbagliato darla per implicita..in questo forum come in qualsiasi altro luogo virtuale o fisico

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk


Assolutamente d'accordo.[/quote]
I primi due interventi sono in disaccordo mentre il terzo é concorde col secondo e ne aggiunge ulteriori argomenti..mi pare evidente che quotando il tutto e dicendosi d'accordo ci si riferisca alla conclusione
A proposito..cosa si diceva?
Boh...........

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Giorgia Fishel
Lady
Lady
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 505
Iscritto il: mercoledì 30 novembre 2016, 12:25
Località: milano

Re: Eterosessualità

Messaggioda LauraB » giovedì 21 dicembre 2017, 22:33

Appunto... : Chessygrin : : Chessygrin : : Chessygrin : : Chessygrin :
Laura Bianchi
Avatar utente
LauraB
Moderatrice
Moderatrice
Donna
Donna
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 5269
Iscritto il: martedì 11 novembre 2014, 22:10
Località: Brescia

Re: Eterosessualità

Messaggioda AliceBianconiglio » venerdì 22 dicembre 2017, 2:17

LauraB ha scritto:
AliceBianconiglio ha scritto:Assolutamente d'accordo.



Emmmhh.. su quale passaggio in particolare?? : Eeek : : Eeek :

: Chessygrin : : Chessygrin : : Chessygrin :



Sulla conclusione di Giorgia, non era chiaro ?

Se non lo fosse stato chiedo scusa per il gran numero di "quote" che probabilmente hanno originato confusione. : Queen :
AliceBianconiglio
Gurl
Gurl
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 345
Iscritto il: sabato 28 ottobre 2017, 2:39
Località: Torino

Re: Eterosessualità

Messaggioda LauraB » venerdì 22 dicembre 2017, 14:32

: Thumbup :
Laura Bianchi
Avatar utente
LauraB
Moderatrice
Moderatrice
Donna
Donna
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 5269
Iscritto il: martedì 11 novembre 2014, 22:10
Località: Brescia

Re: Eterosessualità

Messaggioda Frida » venerdì 22 dicembre 2017, 20:17

angelaingrid ha scritto:
Frida ha scritto:Essere scambiati per omosessuali non è un offesa.

Non è un'offesa, certo che no.
Ma chi mi scambia per omosex 1) si sente in diritto di provarci allungando le mani (e speriamo solo quelle), e già non ci siamo.
2) inoltre non lo sono, e la cosa deve essere chiarita.
Un po' come se qualcuno mi dovesse scambiare per milanese o per un perito chimico. Non è certamente un'offesa, ma non lo sono e mi sembra giusto farlo presente onde evitare equivoci ulteriori.

A voi starebbe bene che qualcuno vi scambiasse per olandese e si rivolgesse a voi in olandese? La vostra prima risposta non sarebbe "Guarda che sono italiano/a e non capisco una parola"?


Sul primo punto concordo che certi approcci sono inappropriati ma non si può lasciare intendere che siano "istigati" da un certo orientamento sessuale.

Essere equivocati può metterci sulla difensiva ed è bene chiarire subito ogni fraintendimento. Tuttavia bisogna riflettere sul fatto che la propria apparenza può essere intesa in più modi. Chi ha passione per il travestimento è di per se equivocabile. Bisogna riconoscere che esiste un "disgustoso" pragmatismo diretto al conseguimento di un fine concreto. In fondo chi cambia il proprio abito fa dubitare l'altro delle sue stesse credenze e lo induce a ricercarne la validità nel confronto tra individui. Chi cerca un approccio sessuale solitamente predilige la concretezza ai principi ideali.

Ogni 'approccio "pragmatico" è "antiessenzialista" per definizione cioè nega la natura essenziale delle cose. Nonostante l'evoluzione e i cambiamenti sociali l'essenza umana è sempre la stessa. Essere scambiato per olandese, ad esempio, quando non lo sei non cambia la propria essenza. Il fatto di essere italiano resta accidentale. Questa distinzione è necessaria per l'equilibrio e il benessere sociale. Per intenderci, essere scambiati per una donna non cambia la propria natura maschile. Essere scambiati per omosessuali non cambia la propria natura eterosessuale. Credere che la natura umana sia accidentale invece può farci perdere l'essenza di noi stessi.

Mi sembra che la preoccupazione di essere equivocati sia legittima. Se la preoccupazione diventa un timore persistente allora il benessere individuale potrebbe anche compromettersi.
Frida
 

Re: Eterosessualità

Messaggioda angelaingrid » venerdì 22 dicembre 2017, 21:00

Frida ha scritto:esiste un "disgustoso" pragmatismo diretto al conseguimento di un fine concreto. In fondo chi cambia il proprio abito fa dubitare l'altro delle sue stesse credenze e lo induce a ricercarne la validità nel confronto tra individui.

Ma prematurata con lo scappellamento a destra?
Angela Ingrid non è così. È che la disegnano così.
Avatar utente
angelaingrid
Princess
Princess
 
Messaggi: 3693
Iscritto il: lunedì 27 ottobre 2014, 15:29
Località: Livorno

Re: Eterosessualità

Messaggioda Frida » sabato 23 dicembre 2017, 17:27

angelaingrid ha scritto:
Frida ha scritto:esiste un "disgustoso" pragmatismo diretto al conseguimento di un fine concreto. In fondo chi cambia il proprio abito fa dubitare l'altro delle sue stesse credenze e lo induce a ricercarne la validità nel confronto tra individui.

Ma prematurata con lo scappellamento a destra?


Chissà perchè mi aspettavo da te questa domanda. la mia risposta è: a sinistra!

esiste un "disgustoso" pragmatismo diretto al conseguimento di un fine concreto.

io chiamo “disgustoso" pragmatico il profilo di colui che ha dei modi spregiudicati per ottenere un risultato concreto. In pratica chi ci prova per fini sessuali.

In fondo chi cambia il proprio abito fa dubitare l'altro delle sue stesse credenze e lo induce a ricercarne la validità nel confronto tra individui.

Chi si traveste “per diletto” cerca di dare una spiegazione universale al proprio comportamento nel vano tentativo di afferrare l’essenza di ciò che si è. Spesso chi ha una posizione che ammette una certa superiorità ontologica dell'essenza sull’esistenza finisce col doversi giustificare inutilmente. Ogni tentativo di conoscere l’essenza delle cose, finisce col determinare il primato di ciò che è universale sull’esistenza di alcuni individui particolari.

Non c’è alcun bisogno di chiarire il proprio orientamento sessuale se uno ci prova o peggio pensa d'importunarci.

Infine concordo con le risposte di ABC e Giorgia.
Frida
 

Re: Eterosessualità

Messaggioda Giorgia Fishel » sabato 23 dicembre 2017, 17:39

Frida ha scritto:Non c’è alcun bisogno di chiarire il proprio orientamento sessuale se uno ci prova o peggio pensa d'importunarci.

Limpido..per quelli c'è solo bisogno del grosso cane che citavo in altro post
Complimenti per la stoica pazienza..


Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Giorgia Fishel
Lady
Lady
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 505
Iscritto il: mercoledì 30 novembre 2016, 12:25
Località: milano

PrecedenteProssimo


Torna a Sessualità




Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010