Cosa piace di noi!!!!

Cosa piace di noi!!!!

Messaggioda Chicca.love » mercoledì 19 dicembre 2018, 13:58

Questo topic nasce da uno spunto che ho trovato molto interessante di Alyssa, su cosa affascina gli altri di noi trav, trans o cross siano essi uomini o donne?
Come spesso accade ci siamo sempre concentrate su i nostri perché, perché amiamo quello...? Ma sarò etero gay ecc
Potrebbe essere interessante chiederci cosa affascina gli altri del nostro essere , quell ambiguità , quell’essere nella linea di confine.
In ogni mitologia esistevano figure che portavano con se le caratteristiche di entrambi i sessi più o meno marcatamente indecifrabili, tanto affascinati da essere venerati.
Gli indiani riconoscevano ai trav/trans poteri di guaritrici e sciamane forse solo nella società si nasconde il fascino e l attrazione per il non definito.
Avatar utente
Chicca.love
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 128
Iscritto il: giovedì 8 marzo 2018, 18:34
Località: Toscana

Re: Cosa piace di noi!!!!

Messaggioda Elisabetta » mercoledì 19 dicembre 2018, 16:22

Forse, e sottolineo forse, c'è anche un inconfessabile invidia per il moto di libertà che esprimiamo. Esporsi al giudizio, e al pregiudizio, richiede coraggio e un poco di incoscienza .
Quando io iniziai molto tempo fa a vivere e manifestarmi come travestita, tante persone mi dissero che avevo avuto " un bel coraggio ". E taluni arrivarono a dire che mi ammiravano molto, anche se io capivo che sotto sotto c'era anche la condanna per essere una persona deviata.
In troppi identificano il travestitismo e la transessualità come fenomeno legato alla sessualità. Lo è, ma solo in parte, e in questa ottica ci identificano come "oggetti " o soggetti erotici. Noi che conosciamo dal di dentro questa realtà sappiamo che non è così, ma tant'è....
MI è successo alcune volte di essere avvicinato da conoscenti e amici che mi hanno chiesto particolari intimi, curiosità morbose.
Tipo: .... ma quando esci vestita da donna e vai nei locali con altre travestite, cosa fate...?
Risposta: Beh, se andiamo al ristorante , mangiamo, se andiamo in discoteca balliamo e se andiamo a passeggio, facciamo le passeggiatrici.... ma questa battuta non l'ha mai capita nessuno !
Betty
Avatar utente
Elisabetta
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 139
Iscritto il: lunedì 18 luglio 2016, 18:21
Località: Parma

Re: Cosa piace di noi!!!!

Messaggioda Alyssa » giovedì 20 dicembre 2018, 3:33

Elisabetta ha scritto:...In troppi identificano il travestitismo e la transessualità come fenomeno legato alla sessualità [...] in questa ottica ci identificano come "oggetti" o soggetti erotici...

Posso raccontare di una mia breve esperienza in proposito.

Qualche anno fa, quando ancora non me la sentivo di uscire, spinta dalla voglia di interazione col mondo, aprii un profilo su Google+ (in inglese).
Ci misi su un paio di foto, mi tuffai in varie discussioni, e iniziai a "collezionare like".
Tutto molto bello, finché feci il repost di un'altra utente dal titolo "I'm not your fetish", in cui lei spiegava agli eventuali lettori di non aspettarsi pose o abbigliamento particolarmente sexy.
E così mi guadagnai il primo (ed ultimo) hater:
iniziò la discussione sostenendo che non aveva senso travestirsi se non per cercare sesso da un "vero maschio alfa", io gli risposi che lo facevo per mio piacere personale e che non ero interessata ad altro.
Lui tentò subito di offendermi facendo leva sulla passabilità, ma io gli risposi con il link alla favola "La volpe e l'uva". : Lol :
Ferito nell'orgoglio cercò di ribaltare la situazione facendo passare me per "la volpe", vantando di possedere una casa enorme e auto di lusso (io ero "la volpe che poteva solo mordere le gomme della sua Mercedes" !?!), poi, dopo qualche ora, mi bloccò (temendo forse un'altra figuraccia?), eliminando dalla memoria del web, ma non dalla mia, tutta la discussione.
Dopo qualche settimana chiusi l'account.
Evidentemente l'odiosa equazione crossdresser=sesso facile valeva anche fuori dall'Italia.

Ma c'è chi ha indagato oltre: un mesetto fa mi è capitato di leggere su un blog la storia di Filomena Sottile.
Dato il contenuto fortemente politico dell'articolo da cui ho preso la citazione che segue, preferisco riportare solo la parte rilevante per questa discussione, ma inserisco anche il link all'articolo completo per correttezza nei confronti della scrittrice.
[…] Sono una crossdresser. Frequento diverse comunità on line (Lifetrav, Travcompany, eccetera) dedicate a crossdresser e a “loro ammiratori”. Negli anni ho chattato con centinaia di uomini. Forse di più. Una domanda che rivolgo spesso è: “cosa ti attrae delle trav?” La risposta più gettonata è: “siete più femminili delle femmine”. Dopo aver ragionato per anni, sono giunta alla conclusione che questa frase si può parafrasare così: “le trav mi piacciono perché mettono la gonna corta e i tacchi a spillo, solleticano i miei appetiti sessuali e non rivendicano diritti di alcun tipo, anzi la maggior parte di loro sta chiusa in casa e si vergogna di indossare abiti femminili […]”. In questo senso sì, le crossdresser sono “più femmine delle femmine”: carne da letto senza diritti e senza ribellioni. E non è un caso che a volte quelle che avanzano qualche richiesta di troppo ci lascino le piume.




Inviato dal mio spettegolefono usando i miei polpastrelli
Immagine
Tanto assurdo e fugace è il nostro passaggio per questo mondo, che l’unica cosa che mi rasserena è la consapevolezza di essere stata autentica, di essere la persona più somigliante a me stessa che avrei potuto immaginare.
Immagine
Avatar utente
Alyssa
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 1415
Iscritto il: lunedì 16 novembre 2015, 13:29
Località: Provincia di Torino

Re: Cosa piace di noi!!!!

Messaggioda Chicca.love » giovedì 20 dicembre 2018, 8:52

Spesso oggetti dove il concetto di persona scompare ma credo e spero non sempre. Flebile speranza???
Avatar utente
Chicca.love
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 128
Iscritto il: giovedì 8 marzo 2018, 18:34
Località: Toscana

Re: Cosa piace di noi!!!!

Messaggioda Alyssa » giovedì 20 dicembre 2018, 20:57

Chicca.love ha scritto:...credo e spero non sempre. Flebile speranza???


Ma certo! Nonostante tutto, io sono sicura che ci siano anche persone capaci di apprezzarci per ciò che siamo.
Volevo evidenziare però cosa si nasconde, a volte, dietro complimenti e apprezzamenti.

Inviato dal mio spettegolefono usando i miei polpastrelli
Immagine
Tanto assurdo e fugace è il nostro passaggio per questo mondo, che l’unica cosa che mi rasserena è la consapevolezza di essere stata autentica, di essere la persona più somigliante a me stessa che avrei potuto immaginare.
Immagine
Avatar utente
Alyssa
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 1415
Iscritto il: lunedì 16 novembre 2015, 13:29
Località: Provincia di Torino

Re: Cosa piace di noi!!!!

Messaggioda Fioreblu » giovedì 20 dicembre 2018, 21:56

Alyssa ha scritto:
Elisabetta ha scritto:...In troppi identificano il travestitismo e la transessualità come fenomeno legato alla sessualità [...] in questa ottica ci identificano come "oggetti" o soggetti erotici...

Posso raccontare di una mia breve esperienza in proposito.

Qualche anno fa, quando ancora non me la sentivo di uscire, spinta dalla voglia di interazione col mondo, aprii un profilo su Google+ (in inglese).
Ci misi su un paio di foto, mi tuffai in varie discussioni, e iniziai a "collezionare like".
Tutto molto bello, finché feci il repost di un'altra utente dal titolo "I'm not your fetish", in cui lei spiegava agli eventuali lettori di non aspettarsi pose o abbigliamento particolarmente sexy.
E così mi guadagnai il primo (ed ultimo) hater:
iniziò la discussione sostenendo che non aveva senso travestirsi se non per cercare sesso da un "vero maschio alfa", io gli risposi che lo facevo per mio piacere personale e che non ero interessata ad altro.
Lui tentò subito di offendermi facendo leva sulla passabilità, ma io gli risposi con il link alla favola "La volpe e l'uva". : Lol :
Ferito nell'orgoglio cercò di ribaltare la situazione facendo passare me per "la volpe", vantando di possedere una casa enorme e auto di lusso (io ero "la volpe che poteva solo mordere le gomme della sua Mercedes" !?!), poi, dopo qualche ora, mi bloccò (temendo forse un'altra figuraccia?), eliminando dalla memoria del web, ma non dalla mia, tutta la discussione.
Dopo qualche settimana chiusi l'account.
Evidentemente l'odiosa equazione crossdresser=sesso facile valeva anche fuori dall'Italia.

Ma c'è chi ha indagato oltre: un mesetto fa mi è capitato di leggere su un blog la storia di Filomena Sottile.
Dato il contenuto fortemente politico dell'articolo da cui ho preso la citazione che segue, preferisco riportare solo la parte rilevante per questa discussione, ma inserisco anche il link all'articolo completo per correttezza nei confronti della scrittrice.
[…] Sono una crossdresser. Frequento diverse comunità on line (Lifetrav, Travcompany, eccetera) dedicate a crossdresser e a “loro ammiratori”. Negli anni ho chattato con centinaia di uomini. Forse di più. Una domanda che rivolgo spesso è: “cosa ti attrae delle trav?” La risposta più gettonata è: “siete più femminili delle femmine”. Dopo aver ragionato per anni, sono giunta alla conclusione che questa frase si può parafrasare così: “le trav mi piacciono perché mettono la gonna corta e i tacchi a spillo, solleticano i miei appetiti sessuali e non rivendicano diritti di alcun tipo, anzi la maggior parte di loro sta chiusa in casa e si vergogna di indossare abiti femminili […]”. In questo senso sì, le crossdresser sono “più femmine delle femmine”: carne da letto senza diritti e senza ribellioni. E non è un caso che a volte quelle che avanzano qualche richiesta di troppo ci lascino le piume.




Inviato dal mio spettegolefono usando i miei polpastrelli



Terrei ad aggiungere che tra alcuni crossdresser, specialmente in america c'è un po' la pratica del Sissy/Daddy che non è altro quello che a grandi linee hai descritto te.

La sissy è un crossdresser che si veste in abiti succinti per attirare attenzioni e perchè no...anche per procurarsi una sco****a, mentre il Daddy non è altro che quell'uomo antipatico che tu hai beccato su google+, Uomo super mega Alpha pronto ad addomesticare le povere donzelle : Lol :
Avatar utente
Fioreblu
Baby
Baby
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 44
Iscritto il: martedì 18 settembre 2018, 2:50
Località: Milano

Re: Cosa piace di noi!!!!

Messaggioda Federica » giovedì 20 dicembre 2018, 23:17

Vero agli uomini, o almeno alcuni, piacciamo perché mettiamo la mini, i tacchi, le autoreggenti, perché mettiamo un bel rossetto, perché magari abbiamo una lingerie sexy.
Lo trovo normale questo è credo che molti uomini ci vedano come donne così affascinanti e sexy. Per me nulla di male in questo.
Magari molte donne non prestano attenzione a questi particolari.

Molti , la maggior parte, però decadono nell'equazione trav/trans = sesso e qui si va oltre il confine, almeno per me.

Inviato dal mio ASUS_Z01KS utilizzando Tapatalk
[Federica
Avatar utente
Federica
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 690
Iscritto il: martedì 4 ottobre 2016, 22:47
Località: Verona

Re: Cosa piace di noi!!!!

Messaggioda Alyssa » venerdì 21 dicembre 2018, 3:04

Fioreblu ha scritto:Terrei ad aggiungere che tra alcuni crossdresser, specialmente in america c'è un po' la pratica del Sissy/Daddy...


Federica ha scritto:...Molti , la maggior parte, però decadono nell'equazione trav/trans = sesso e qui si va oltre il confine, almeno per me.

Per me va bene qualsiasi pratica tra adulti consenzienti, ci mancherebbe, non c'è nulla di male.
Il male sta nel fatto che il sedicente maschio alfa, invece di passare oltre e continuare a fare il "daddy" con le centinaia di "sissy" presenti su quel social, ha sentito la necessità di fermarsi a contestare sul mio profilo proprio perché avevo stabilito una linea di confine.
Talmente macho da vedere una minaccia nell'ultima delle traveste, per il semplice fatto di aver dichiarato a chiunque (non a lui in particolare!) di essere una persona e di non aspettarsi foto in perizoma e autoreggenti.

Inviato dal mio spettegolefono usando i miei polpastrelli
Immagine
Tanto assurdo e fugace è il nostro passaggio per questo mondo, che l’unica cosa che mi rasserena è la consapevolezza di essere stata autentica, di essere la persona più somigliante a me stessa che avrei potuto immaginare.
Immagine
Avatar utente
Alyssa
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 1415
Iscritto il: lunedì 16 novembre 2015, 13:29
Località: Provincia di Torino

Re: Cosa piace di noi!!!!

Messaggioda Chicca.love » venerdì 21 dicembre 2018, 8:48

Concordo con le idee che avete espresso ma ritengo che ci siano altri aspetti importanti da analizzare certo legati all’attrazione anche sessuale ma non solo. La ricerca delle altre persone siano esse donne o uomini in ragazze trav/trans di quelle caratteristiche di entrambi i generi. La dolcezza femminile , il desiderio di appartenere ad un genere non prorio, nella spesso esasperazione delle caratteristiche femminili per ribadire necessità interne.
Se ci limitiamo ad analizzare pratiche come quelli descritte da fioreblu certamente questi elementi non ci sono ma forse li si cerca solo un gioco alla dominanza. Ma se si va oltre ci si sofferma su storie d’amore con compagni e compagne che hanno accettato il sentito del partner si ritorna a qualla ricerca di persone che nella fluidità e nella a affermazione personale soddisfano desideri che spesso consideriamo poco.
Credo che esistano persone che come noi ricercano caratteristiche che non sentono prorpie è semplicemente imposte dagli obblighi sociali in ragazze trav/trans che si sono liberate dai vincoli per liberare il proprio sentito.
Certamente sarà una visione eccessivamente romantica del amore ma ci credo sempre di più.
Avatar utente
Chicca.love
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 128
Iscritto il: giovedì 8 marzo 2018, 18:34
Località: Toscana

Re: Cosa piace di noi!!!!

Messaggioda Dafne73 » venerdì 21 dicembre 2018, 17:31

Cosa mi piace di voi? Mi tiro fuori per un attimo dal giudizio.
Un aspetto di grande importanza che io percepisco per la stragrande maggioranza di voi è: una forte sensibiltà per gli altri, un gusto estetico raffinato e il desiderio di buttare giù i muri della conformità alla ricerca di un'altra dimensione culturale. Tutto questo si lo chiamerei semplicemente progresso.

Poi vorrei arricchire la discussione parlandovi dell'esperienza di un mio amico, di quando tanto tempo fà conobbe per caso una trans brasiliana e mi disse che lui era veramente stupito della sua eleganza e naturalezza
Avatar utente
Dafne73
Teen
Teen
 
Messaggi: 95
Iscritto il: lunedì 26 novembre 2018, 12:38
Località: Sardegna

Prossimo


Torna a Sessualità




Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010