Gender Bread Person

Re: Gender Bread Person

Messaggioda angelaingrid » lunedì 23 dicembre 2019, 19:29

LauraB ha scritto:proprio non si è mai verificata sta storia.


Non si è mai verificata, certo.
Ma statene certe, se basta il sentirsi donna e nient'altro, allora prima o poi capiterà: non è questione di se, ma di quando.
A meno che ovviamente non vengano chiesti anche altri requisiti.
Angela Ingrid non è così. È che la disegnano così.
Avatar utente
angelaingrid
Princess
Princess
 
Messaggi: 3561
Iscritto il: lunedì 27 ottobre 2014, 15:29
Località: Livorno

Re: Gender Bread Person

Messaggioda LauraB » lunedì 23 dicembre 2019, 20:28

angelaingrid ha scritto:Non si è mai verificata, certo.


e ci sono ovvi motivi. Quindi, ci cosa stiamo parlando? Di un ipotesi che non si realizzera mai. magari ci sarà il goliardico che ci prova, ma nessuna persona T sarà mai paragonabile a un goliardico.
Io credo che le femministe dure e pure non debbano spargere paure infondate. E sarebbe corretto che facciano una discussione su qualcosa di piu concreto. Le esagerazioni non servono a discutere..

Qui esistono piu gruppi di donne/femministe. Solo una risulterebbe "chiusa" alle donne non bio.
Le altre, e sono quelle con numeri di partecipazione moltopiu alti, questi "problemi" non se li fanno.

Scendiamo sul concreto: Quante tra noi frequentano spa e spogliatoi femminili? palestre? chi va nei bagni donne? etc...Che caratteristiche hanno?
Non sono certo scaricatori di porto, robusti come un armadio a tre ante e con la barba alla Gambadilegno.. giusto?

angelaingrid ha scritto:A meno che ovviamente non vengano chiesti anche altri requisiti.


I requisiti che ogni persona corretta sa fino a dove puo spingersi in base al suo stato e questo prima ancora di qualsiasi documentazione

angelaingrid ha scritto:Insomma, per me non basta assolutamente dichiarare di essere femmina per essere tale.


direi che è scontato...
Laura Bianchi
Avatar utente
LauraB
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 5095
Iscritto il: martedì 11 novembre 2014, 22:10
Località: Brescia

Re: Gender Bread Person

Messaggioda angelaingrid » lunedì 23 dicembre 2019, 20:50

Scontato fino ad un certo punto: in questi tempi di imperante buonismo c'è da aspettarsi di tutto.
È chiaro che ci vorranno altri requisiti, perché in caso contrario la mia provocazione passa automaticamente nel campo delle ipotesi plausibili (ah, complimenti per aver saputo cogliere l'ironia, eh).

: Wink :
Angela Ingrid non è così. È che la disegnano così.
Avatar utente
angelaingrid
Princess
Princess
 
Messaggi: 3561
Iscritto il: lunedì 27 ottobre 2014, 15:29
Località: Livorno

Re: Gender Bread Person

Messaggioda LauraB » lunedì 23 dicembre 2019, 21:15

la provocazione o ironia fatico a coglierla perche le parole che tu usi sono quelle delle femministe sfegatate e questo è irritante ( le femministe, non tu, chiaramente) quando ci sei dentro. fosse una semplice provocazione ci starebbe. purtroppo sono appunto argomentazioni veramente usate che vanno a fare leva sulle paure di chi legge veloce e non ci ragiona su.

Colgo volentieri la "provocazione" (adesso che ci sono arrivata..), anche se temo di non essere l unica a non averla colta ..

Siamo in tempi di esagerazioni, di slogan a effetto ma senza basi reali, perfino i giornali satirici fanno fatica a stare dietro a chi gli dà ispirazioni..

la maggioranza dei gruppi femministi oggi è "accogliente" , la (ex) maggiore associazione italiana a causa delle sue prese di posizione molto forti si è quasi dissolta. Segno che quando si perde di vista la realtà poi si paga.
Laura Bianchi
Avatar utente
LauraB
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 5095
Iscritto il: martedì 11 novembre 2014, 22:10
Località: Brescia

Re: Gender Bread Person

Messaggioda Sabrinasexy69 » mercoledì 15 gennaio 2020, 14:30

Ho trovato questo outing, e questa testimonianza molto interessante.
Potrebbe essere inserita in vari post attualmente vivi sul forum (parla anche di come ha fatto outing col compagno). La posto qui in riferimento al tema di sentirsi femmine da bambini e al supporto ormonale e di transizione in età precoce e adolescenziale. È una testimonianza chiara e molto toccante di una persona che trovo bellissima e dice molto su quanto la famiglia sia importante su questi temi.

https://m.youtube.com/watch?t=224s&v=QOOw2E_qAsE
You don't know how hard it is being a woman, looking the way I do!
5821
Avatar utente
Sabrinasexy69
Gurl
Gurl
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 471
Iscritto il: sabato 23 gennaio 2016, 16:55
Località: Milano

Re: Gender Bread Person

Messaggioda Frida » domenica 19 gennaio 2020, 19:59

Sabrinasexy69 ha scritto:Ho trovato questo outing, e questa testimonianza molto interessante.
Potrebbe essere inserita in vari post attualmente vivi sul forum (parla anche di come ha fatto outing col compagno). La posto qui in riferimento al tema di sentirsi femmine da bambini e al supporto ormonale e di transizione in età precoce e adolescenziale. È una testimonianza chiara e molto toccante di una persona che trovo bellissima e dice molto su quanto la famiglia sia importante su questi temi.

https://m.youtube.com/watch?t=224s&v=QOOw2E_qAsE



Grazie Sabrina! È una bella storia, nondimeno NIkkie è appena stata in vacanza in Italia con il suo fidanzato, peccato non averla incontrata : Smile : . È una tosta e la sua esperienza potrebbe aiutare molte persone. Il suo racconto fa capire che "sentirsi femmine" da bambini ha bisogno di tanto supporto. Oggi è una "diva" e come la storia di Jazz Jennings mi fa capire, in Europa c'è una trama diversa. In US la disforia di genere si distingue in due casi ben distinti. Il caso di bambini che alla maggiore età fanno la riattribuzione chirurgica del sesso come Jazz e Nikkie è diverso dal caso di Caitlyn Jenner che ha fatto una mastoplastica additiva in età adulta. Gli incoraggiamenti mediatici devono essere chiari e distinti affinchè i genitori sappiano supportare il loro figli prima della maggiore età. I cambiamenti sostanziali nelle attrazioni, nei partner e nell'identità sessuale sono comuni dalla tarda adolescenza fino ai primi vent’anni, e da questi fino quasi ai trenta, indicando che lo sviluppo dell'orientamento sessuale continua ancora a lungo dall'adolescenza fino all'età adulta. Dunque i genitori vanno incoraggiati a supportare i minori ma la decisione spetta ai figli maggiorenni.

Le istituzioni dovrebbero aiutare a comprendere che è lecito per un bambino vestire di rosa e per un adolescente innamorarsi secondo il proprio orientamento sessuale. Incoraggiare o ostacolare i bambini a cambiare sesso non deve diventare la missione delle istituzioni.
"Una voce chiama da Seir in Edom: sentinella quanto durerà ancora la notte? E la sentinella risponde: verrà il mattino ma è ancora notte; se volete domandare ritornate un' altra volta"
Avatar utente
Frida
Princess
Princess
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 2441
Iscritto il: giovedì 12 novembre 2015, 1:46
Località: Milano

Re: Gender Bread Person

Messaggioda LauraB » domenica 19 gennaio 2020, 23:02

Frida ha scritto:Incoraggiare o ostacolare i bambini a cambiare sesso non deve diventare la missione delle istituzioni.


: Thumbup :

Compito delle istituzioni non è appunto fare i supporter ma i giudici. Mettendo a disposizione non le bandiere di parte ma il regolamento su cui confrontarsi
Laura Bianchi
Avatar utente
LauraB
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 5095
Iscritto il: martedì 11 novembre 2014, 22:10
Località: Brescia

Precedente


Torna a Sessualità




Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010