Grazie cara! Arrivederci!...

Moderatori: AnimaSalva, Valentina, Lorett@, vernica71, Melissa_chan, virgolette, Alyssa, Irene, CristinaV, Roby

Avatar utente
vernica71
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 4806
jedwabna poszewka na poduszkę 40x40
Iscritto il: domenica 5 ottobre 2014, 11:53
Località: Milano
Età: 50
Contatta:

Grazie cara! Arrivederci!...

Messaggio da vernica71 »

Domenica ho abbattuto un piccolo muretto che volevo picconare da tempo...

Piccola premessa... Mi capita spesso nei periodi autunnale/invernale di far fare delle piccole uscite "in incognito"
a Veronica... Magari vestita di tutto punto, senza trucco ma ben coperta da stivali e cappotto e... mascherina...
Il più delle volte uso dei leggings ma tal volta anche delle gonne corte e calze molto pesanti...
Durante queste uscite non mi pongo mai direttamente come una "lei"... lascio che siano gli interlocutori a decidere
così evito (o almeno spero) situazioni imbarazzanti.
Fino ad ora non è mai successo nulla di particolare e le persone si sono sempre rivolte a me o al femminile o in modo
neutro, ma non ho mai forzato la situazione.
L'inverno scorso, durante una di queste uscite, mi recai, con mia moglie, in un negozio Geox per cercare un
paio di sneakers. Solitamente scelgo il modello e poi le acquista mia moglie fingendo che siano per lei...
Come anche in altre occasioni, le commesse si rivolsero a noi come se fossimo due donne, ma a differenza delle
altre volte qualche cosa nel loro modo di fare e di colloquiare con me mi persuase che fossi passata completamente nonostante la voce... La sensazione fu così netta che fui sul punto di provare le scarpe direttamente!
Purtroppo la situazione era già proceduta troppo oltre enon potei testare la mia intuizione. : Sad :

Da un po' di tempo stavo cercando un nuovo paio di stivali da poter usare anche quotidianamente da alternare con
l'unico paio che mi è rimasto...
Avevo visto un paio di modelli che potevano fare al caso mio da Geox (modelli con la parte posteriore in elastico
visto che ho i polpacci non proprio affusolati... : Wink : ), così domenica ci siamo recate nello stesso negozio di un anno fa...
Avevo già pianificato di andarci come Veronica e, se tutto fosse andato per il meglio, avrei acquistato gli sitvali per mio conto provandoli per accertarmi che la lampo si chiudesse completamente...
Inizialmente avevo anche pensato di mettere una gonna e il cappotto, ma vista la giornata soleggiata ho preferito evitare
cappotto e calze da 80den, pensado che avrei dato troppo nell'occhio (poi, in realtà di ragazze con calze pesanti,
stivali e cappotti ce n'erano in giro parecchie... : Wink : )...
Ho quindi optato per un paio di pantaloni/leggigns semilucidi molto aderenti (tucking obbligatorio) e un maglioncino da donna e stivali. Naturalmente reggiseno leggermete imbottito e collant da 15den color carne. Qualche catenina e braccialetto e brillantini alle orecchie.
impermeabile doppio petto nero a mezza coscia e foulard... Capelli sciolti e... mascherina...

Arrivate al negozio ci acolgono con un buon giorno "signore"... Buon segno... Però i commessi sono tutti ragazzi e la cosa
mi lascia perplessa e dubbiosa... Inoltre il negozio è pieno di gente... : Blink :
Giriamo un po' in cerca degli stivali che avevo addocchiato e, una volta trovati, chiedo al commesso di poter provare la taglia 41... "Certo signora... vado subito a prenderglieli..."
Dopo qualche istante torna con lo scatolone e ci guida verso un divanetto... di fronte all'ingresso!
Mi invita a sedermi e prepara uno stivale per la prova... Io mi siedo e tolgo il mio stivale lasciando in vista il piede nelle
collant con bene in vista lo smalto rosa scuro semipermanente che mi ha applicato mia moglie giusto sabato...
Lui non fa una piega e mi porge lo stivale... Purtroppo, per un centimetro, la lampo non chiude sul polpaccio, così lui mi propone di provarne un altro modello, dotato di strenghe sul posteriore del gambale e quindi più regolabile....
Si alza e va a prederli lasciandomi lì seduta con i piedi in vista! E sta via un pezzo! Nel frattempo si siedono accanto a me diverse signore per provare scarpe con relativi commessi a servirle!
Sarà la situazione... saranno i fretti alogeni incassati nel soffitto sopra al divanetto... sarà la mascherina... sarà che non ho tolto l'impemeabile... ma comincio a sudare copiosamente e mi tocca aprirlo, lasciando in mostra la mia figura attraverso il maglioncino...
Finalmente torna il commesso e mi porge lo stivale da provare.. "Le ho trovato il modello col tacco più alto... secondo me stanno meglio..." In effetti hanno il tacco da 6.5cm.... Me li infilo e regolando i lacci la lampo si chiude alla pefezione...
mentre armeggio il commesso si congeda e se ne va a servire un'altra cliente.
Decido di provarli entrambi e andarmi a vedere allo specchio... Il tacco è comodo e in effetti gli stivali sono molto belli...
Peròè troppo vistoso e non potrei usarli tutti i giorni...
Mentre mi osservo allo specchi mi si avvicina una commessa "Come te li senti cara?" : Eeek :
Alzo lo sguardo e vedo che mi osserva... "Ti stanno molto bene... il tacco è comodo... non troppo alto, ma elegante...."
Faccio qualche passo e ledico che in effetti sono comodissimi, ma preferirei il tacco da 3.5cm...
Intanto mi osservo allo specchio e non credo ai miei occhi! Sono davanti a uno specchio in un negozio affollato in pieno centro in maglioncino e leggings e sto valutando con una commessa l'acquisto di un paio di stivali col tacco che in quel momento sto indossando!
La commessa si congeda per andarmi a prendere lo stesso modello ma col tacco più basso... La tentazione di
comprare quelli che ho ai piedi è fortissima, ma costano un occhio nella testa e non posso permettermi di tenerli nell'armadio...
"Ecco cara... questi sono lo stesso modello ma col tacco più basso..." Li provo e confermo che li compro...
Mentre li tolgo per rimettermi i miei, si fanno le solite 4 chiacchiere sulla scelta ecc... Andiamo alla cassa e...
"Cara hai la tessera punti?" "Mi è arrivato un SMS con gli sconti...." "Eh, no... questo vale solo per i Mid Season... mi spiace...
dimmi il tuo numero di cellulare e vediamo...."
Penso: <<Cavolo! Adesso salta fuori il nome e tanti saluti!>> però lo comunico ugualmente... Fortunatamente compare solo il conteggio! Non basta per avere lo sconto ma almeno non mi smaschera!
Concludo la transazione... "Grazie cara!" Poi rivolgendosi contemporaneamente a me e a mia moglie "Arrivederci ragazze! Buona giornata!" al che noi rispondiamo "Grazie! Ciao" e preso il sacchettone usciamo dal negozio...
Ero talmente sudata che se non mi sono presa un accidente domenica non mi ammalo più! Superata la vetrina, giro l'angolo e mi appoggio al muro del palazzo e prendo ad asciugarmi la faccia e il collo col fazzoletto... "ma quanto t'ha leccata con tutti quei <<cara>>..." commenta mia moglie ridendo... poi prendendomi per il gomito - e anche un po' in giro - "Andiamo, signora..."

Non posso essere certa di essere passata... forse mi avra considerato una trans... non lo saprò mai, ma è stata una
esperienza emozionante... eppure di una semplice quotidianità disarmante...

Veronica
Se io sono un CD... chi o cos'è un DVD?

Immagine"Programming today is a race between software engineering striving to build bigger and better idiot-proof programs, and the universe trying to build bigger and better idiots.
So far, the universe is winning!" (Robert Cringley)

Avatar utente
Julie
Lady
Lady
Messaggi: 942
Iscritto il: lunedì 26 giugno 2017, 17:56
Località: Milano
Età: 49
Contatta:

Re: Grazie cara! Arrivederci!...

Messaggio da Julie »

Sono senza parole, cara.

Congratulazioni!

Inviato dal mio moto g 5G plus utilizzando Tapatalk

--
Julie : Love :

Roby
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 3421
Iscritto il: venerdì 10 ottobre 2014, 7:14
Località: Lombardia
Età: 56
Contatta:

Re: Grazie cara! Arrivederci!...

Messaggio da Roby »

Che dire, cara? A volte il passing arriva in modo inaspettato tanto che noi stesse siamo le prime a sorprenderci.
Forse c'è da pensare che il passing può arrivare quando non forziamo la mano su trucco/parrucco/outfit, siamo più "easy", più noi stesse e quindi più rilassate, a nostro agio.
Così eri tu quando sei entrata: semplice, quotidiana, senza particolari aspettative: anche se poi pian piano ti è salita l'emozione, ormai la prima impressione era passata e niente avrebbe cambiato l'idea di avere davanti una signora.
Felice per te, per le belle sensazioni.
Baci
Roberta
PS: molto belli gli stivali!

Inviato dal mio SM-A530F utilizzando Tapatalk

La Roby

Moderatrice di X-Dress

Avatar utente
Andy
Lady
Lady
Messaggi: 664
Iscritto il: domenica 31 gennaio 2016, 22:35
Località: torino
Età: 49
Contatta:

Re: Grazie cara! Arrivederci!...

Messaggio da Andy »

Dopo questo bel episodio potresti mettere la foto degli stivali!!!!
Un grosso abbraccio 3

Inviato dal mio SM-G970F utilizzando Tapatalk

Vivere = Fatica , Fatica = Felicità , Felicità = Vivere !!!!!

Avatar utente
AleLomba
Gurl
Gurl
Messaggi: 100
Iscritto il: martedì 31 agosto 2021, 18:56
Località: Lombardia
Età: 35

Re: Grazie cara! Arrivederci!...

Messaggio da AleLomba »

Eh ci credo che è stata un'esperienza emozionante!!

Shopping con la tua lei, passare per Signora come due amiche in cerca di nuove prede di abbigliamento e scarpe, e provarsi gli stivali tanto agognati come una donna vera!!

Complimenti Veronica per questa naturalezza ed esperienza, e per il racconto di questa bellissima giornata per te, molto gradevole!!

Avatar utente
LellaB
Princess
Princess
Messaggi: 1339
Iscritto il: sabato 3 febbraio 2018, 17:05
Località: Provincia Torino
Età: 67
Contatta:

Re: Grazie cara! Arrivederci!...

Messaggio da LellaB »

Bella esperienza, complimenti a entrambe!
Antonella : Nar :

Chiamiamo vizi quei divertimenti che non osiamo provare (Henry Miller)
Gli uomini sono donne che non ce l'hanno fatta (Groucho Marx)

Avatar utente
Marinatravoi
Gurl
Gurl
Messaggi: 469
Iscritto il: giovedì 27 agosto 2020, 0:20
Località: Milano
Età: 60
Contatta:

Re: Grazie cara! Arrivederci!...

Messaggio da Marinatravoi »

Bel racconto, che esperienza gratificante!
Marina

Avatar utente
vernica71
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 4806
Iscritto il: domenica 5 ottobre 2014, 11:53
Località: Milano
Età: 50
Contatta:

Re: Grazie cara! Arrivederci!...

Messaggio da vernica71 »

riparlandone con mia moglie mi ha fatto notare un particolare che, vista la situazione, mi era sfuggito... Quando la commessa ha inserito il mio numero di telefono, io ero inansia che comparisse il mio nome e non mi sono accorta che ,invece, è comparso quello di mia moglie!!! : WohoW :
Infatti, non ce lo ricordavamo più ma un paio d'anni fà, comprando delle scarpe il numero non c'era e me lo dovettero procurare, così lasciai il mio numero di telefono ma la tessera la registrarono a nome di mia moglie!!!

Una vera botta di fattore C! Adesso per la commessa mi chiamo A.! : Chessygrin :

Veronica (alias A.) : Razz :
Se io sono un CD... chi o cos'è un DVD?

Immagine"Programming today is a race between software engineering striving to build bigger and better idiot-proof programs, and the universe trying to build bigger and better idiots.
So far, the universe is winning!" (Robert Cringley)

Avatar utente
sylvix
Princess
Princess
Messaggi: 1998
Iscritto il: martedì 21 ottobre 2014, 3:09
Località: worthing
Contatta:

Re: Grazie cara! Arrivederci!...

Messaggio da sylvix »

vernica71 ha scritto: mercoledì 27 ottobre 2021, 0:51
Non posso essere certa di essere passata... forse mi avra considerato una trans... non lo saprò mai, ma è stata una
esperienza emozionante... eppure di una semplice quotidianità disarmante...

Veronica
nella ricerca sottile dell'emozione sta il bello del vivere la ritualità.
jeg taler ikke dansk!

Avatar utente
vernica71
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 4806
Iscritto il: domenica 5 ottobre 2014, 11:53
Località: Milano
Età: 50
Contatta:

Re: Grazie cara! Arrivederci!...

Messaggio da vernica71 »

sylvix ha scritto: mercoledì 27 ottobre 2021, 23:25
vernica71 ha scritto: mercoledì 27 ottobre 2021, 0:51
Non posso essere certa di essere passata... forse mi avra considerato una trans... non lo saprò mai, ma è stata una
esperienza emozionante... eppure di una semplice quotidianità disarmante...

Veronica
nella ricerca sottile dell'emozione sta il bello del vivere la ritualità.
Verissimo!

Veronica
Se io sono un CD... chi o cos'è un DVD?

Immagine"Programming today is a race between software engineering striving to build bigger and better idiot-proof programs, and the universe trying to build bigger and better idiots.
So far, the universe is winning!" (Robert Cringley)

Rispondi