Acquisto imprevisto

Re: Acquisto imprevisto

Messaggioda ccinzia61 » venerdì 6 dicembre 2019, 19:29

sylvix ha scritto:beh, è così che funziona.
l'unica mia differenza è che non provo mai nulla in negozio, neppure al maschile.
è il motivo per cui compro sempre e da sempre le stesse marche... zero sorprese : Chessygrin :

Anch'io non provo mai nulla !! Acquisto marche di cui conosco la vestibilita' ed evito sempre di provare!!! : Smile :
Avatar utente
ccinzia61
Princess
Princess
Utente incontrata
Utente incontrata
Donna Bio
Donna Bio
 
Messaggi: 3032
Iscritto il: mercoledì 7 gennaio 2015, 16:23
Località: piemonte-liguria

Re: Acquisto imprevisto

Messaggioda Roby » sabato 7 dicembre 2019, 23:18

ccinzia61 ha scritto:Anch'io non provo mai nulla !! Acquisto marche di cui conosco la vestibilita' ed evito sempre di provare!!! : Smile :


Grazie del commento.
Ma il senso del mio racconto era un altro: dimostrare che un* di noi, anche se si presenta al maschile, è perfettamente titolata a scegliere, provare in camerino e acquistare apertamente per sé degli articoli femminili.
Senza vergogna né timore.
Tutto qui
Roby

Inviato dal mio SM-A530F utilizzando Tapatalk
La Roby
Avatar utente
Roby
Princess
Princess
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 2815
Iscritto il: venerdì 10 ottobre 2014, 7:14
Località: Lombardia

Re: Acquisto imprevisto

Messaggioda Alice80 » domenica 8 dicembre 2019, 12:45

Roby ha scritto:
ccinzia61 ha scritto:Anch'io non provo mai nulla !! Acquisto marche di cui conosco la vestibilita' ed evito sempre di provare!!! : Smile :


Grazie del commento.
Ma il senso del mio racconto era un altro: dimostrare che un* di noi, anche se si presenta al maschile, è perfettamente titolata a scegliere, provare in camerino e acquistare apertamente per sé degli articoli femminili.
Senza vergogna né timore.
Tutto qui
Roby

Inviato dal mio SM-A530F utilizzando Tapatalk

Concordo con Roby. I problemi ce li creiamo da soli. Ho amiche che lavorano come commesse e alla fine non mi hanno mai raccontato di acquisti “strani” ma solo di clienti maleducati e richieste assurde. Io lo interpreto come una indicazione che a chi lavora col pubblico non interessa minimamente cosa compri. L’unica cosa che rimane impressa sono le situazioni che hanno generato stress o disagio a loro.
Perciò mi piace pensare che se ci si pone in maniera gentile e rilassata si diventa automaticamente trasparenti.
Ovviamente poi questo è quello che cerco di pensare per rilassarmi, poi nella realtà vado in negozio en-homme e sudo freddo appena entro nel reparto donna...


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
It’s a long way to the top if you wanna rock’n’roll
Avatar utente
Alice80
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 379
Iscritto il: domenica 17 novembre 2019, 21:59
Località: Roma

Re: Acquisto imprevisto

Messaggioda veronica » domenica 8 dicembre 2019, 13:24

A parte il fatto che non mi faccio piu' problemi da tempo ad andare ad acquistare abiti e accessori femminili en homme e tanto meno en femme, mi piace raccontare solo due episodi di un paio di anni fa.

Store cinese: ho bisogno di un paio di short in ecopelle nere effetto gonna; sotto ho il collant nero per veder come stanno.
Li Scelgo, li provo ma sono grandi. Davanti ai camerini si e' piazzata una commessa per controllare le esigenze delle clienti. Io tiro la tendina, sono in short e collant, dico che la taglia e' grande e lei va a prendermi quella piu' piccola. Riprovo e poi le mi chiede se vanno bene.
Tutto senza problemi.

Store noto di scarpe nei vari centro commerciali.

Scarpe in saldo. Chiedo se c'e' il numero. Me le porta e chiedo se posso provarle. Risposta affermativa.
A quel punto ne provo altre e si crea complicita' con la commessa che mi fa provare tutto quello che voglio.
Compro due paia.
Ogni volta che entro il quel negozio, se c'e' quella commessa e' felice di vedermi sia al maschile, sia al femminile.

Very
1231sweet girl

2481
Avatar utente
veronica
Princess
Princess
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 3168
Iscritto il: martedì 28 ottobre 2014, 6:20
Località: Torino

Re: Acquisto imprevisto

Messaggioda Lau » domenica 8 dicembre 2019, 22:36

io andavo spesso a piazza italia a verona della grande mela quando abitavo lì ed ora nei supel negozi dove tlovi tutto molto buono ,
qui fra lucca e viareggio ce ne sono almeno una decina e le cosine costano davvero poco,...
unica pecca le taglie, i cinesi hanno una corporatura esile così bisogna sempre optare per le XXXXL : Chessygrin :
Lau
 

Re: Acquisto imprevisto

Messaggioda AmbraAngio » lunedì 9 dicembre 2019, 7:48

Brava Roby, l'ho fatta anche io meno di un anno fa e la sensazione di gratificazione é fantastica. Io mi sono anche spinta a provare in camerino, le seconde e terze volte, i negozianti hanno tratto le loro conclusioni, ma a bene così, io ero sicura di me stessa, almeno in quel dato momento. Perció bravissima, sfoderiamo il ns orgoglio, per noi stesse.
Avatar utente
AmbraAngio
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 187
Iscritto il: giovedì 19 ottobre 2017, 9:31
Località: Bari

Re: Acquisto imprevisto

Messaggioda Dedesignoratrav » domenica 15 dicembre 2019, 7:55

Al inizio trovavo il modo ( a ripensarci molto stupido e banale) di giustificare un acquisto di abbigliamento femminile con relativa prova in camerino. Da qualche anno vado anche in negozi di intimo senza pormi problema. Due aneddoti entrambi in negozio di scarpe. Il primo : negozio elegante un paio di stivali alti meravigliosi chiedo se posso provarli in camerino la commessa mi dice che se voglio provare mi impresta dei collant se no si rovinano quando gli dico che gli ho già sotto mi dice vada pure con un sorriso. Poi mi viene a chiedere se andavano bene e mi fa anche i complimenti per come li porto ( sopra ero assolutamente al maschile) devo dire che nel negozio non c'era nessuno altro e lei sicuramente una buona venditrice! Secondo episodio sono in un grande negozio di scarpe prendo delle belle scarpe da sera nere con tacco vertiginoso mentre faccio per provarle ( nello stanzone comune dove si prova scarpe femminili) arriva una commessa che mi dice che non posso provarle perché le rovino, gli faccio notare che porto il 40 e quello è un 40 e che ho I collant, molto scocciata mi dice di provare ma di stare attento e sottolinea la o, scocciata me ne sono andata dal negozio.
Avatar utente
Dedesignoratrav
Baby
Baby
 
Messaggi: 15
Iscritto il: giovedì 12 dicembre 2019, 11:11
Località: Imperia

Re: Acquisto imprevisto

Messaggioda Marcela » domenica 15 dicembre 2019, 9:33

Dedesignoratrav ha scritto:Al inizio trovavo il modo ( a ripensarci molto stupido e banale) di giustificare un acquisto di abbigliamento femminile con relativa prova in camerino. Da qualche anno vado anche in negozi di intimo senza pormi problema. Due aneddoti entrambi in negozio di scarpe. Il primo : negozio elegante un paio di stivali alti meravigliosi chiedo se posso provarli in camerino la commessa mi dice che se voglio provare mi impresta dei collant se no si rovinano quando gli dico che gli ho già sotto mi dice vada pure con un sorriso. Poi mi viene a chiedere se andavano bene e mi fa anche i complimenti per come li porto ( sopra ero assolutamente al maschile) devo dire che nel negozio non c'era nessuno altro e lei sicuramente una buona venditrice! Secondo episodio sono in un grande negozio di scarpe prendo delle belle scarpe da sera nere con tacco vertiginoso mentre faccio per provarle ( nello stanzone comune dove si prova scarpe femminili) arriva una commessa che mi dice che non posso provarle perché le rovino, gli faccio notare che porto il 40 e quello è un 40 e che ho I collant, molto scocciata mi dice di provare ma di stare attento e sottolinea la o, scocciata me ne sono andata dal negozio.


Se si fanno acquisti di persona, è sempre meglio aspettare di essere a tu per tu con la venditrice, senza altri avventori intorno.
Nella mia esperienza, avere altri clienti intorno a volte può imbarazzare la commessa/proprietaria che invece potrebbe dimostrarsi molto più aperta e disponibile a quattr'occhi. Per fortuna di buone venditrici ce ne sono ancora.
Mi hai ricordato una spiacevole esperienza che mi è capitata da ragazzino e che avevo totalmente rimosso. Quando andavo in giro a fare compere con la scusa "commissione per la mamma/sorella", una volta una negoziante disse con tono inequivocabilmente canzonatorio "Beh, dici a tua MAMMA/SORELLA che queste cose è meglio se le vengono a comprare di persona". Al di là dell'imbarazzo totale (praticamente scappai via rosso come un'aragosta), rimane un caso isolato: ho avuto delle reazioni tiepidine da parte delle negozianti ma mai più così francamente ostili.
Avatar utente
Marcela
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 125
Iscritto il: giovedì 27 ottobre 2016, 20:09
Località: Torino

Re: Acquisto imprevisto

Messaggioda Dedesignoratrav » lunedì 16 dicembre 2019, 17:55

Si anche per me è stato un caso isolato, e forse anche un poco forzato da me. Normalmente sono sempre più discreta.
Avatar utente
Dedesignoratrav
Baby
Baby
 
Messaggi: 15
Iscritto il: giovedì 12 dicembre 2019, 11:11
Località: Imperia

Re: Acquisto imprevisto

Messaggioda Roby » lunedì 16 dicembre 2019, 18:55

Io ho sempre trovato venditori/trici molto disponibili, però anche loro sono esseri umani ed è possibile incappare in quell* stronz* (uno su mille ci sarà) oppure semplicemente nervos* per altri motivi.

Certo provare le cose con aria furtiva (non so se era il caso di Dedè e Marcela) può far nascere sospetti sulle reali intenzioni. Io quando posso cerco di stabilire un contatto col personale di vendita, una pseudo complicità basata su sorriso e gentilezza.

Se poi quella persona è ostile comunque, abbiamo sempre il vantaggio di decidere cosa fare: ricordare che noi siamo clienti, stiamo li per comprare e quindi non ci rompa le scatole. Oppure girare i tacchi ed andare da un'altra parte.
Semplice
Roberta
PS se in Forum ci fosse qualche negoziante, sarebbe interessante sentire il suo punto di vista


Inviato dal mio SM-A530F utilizzando Tapatalk
La Roby
Avatar utente
Roby
Princess
Princess
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 2815
Iscritto il: venerdì 10 ottobre 2014, 7:14
Località: Lombardia

PrecedenteProssimo


Torna a Racconti




Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti


Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010