Cosa conta di piu' per noi ? ... Dubbio amletico per una CD

Re: Cosa conta di piu' per noi ? ... Dubbio amletico per una

Messaggioda Frida » lunedì 8 aprile 2019, 20:02

Serena Crossdresser ha scritto:
Frida ha scritto:
C'è un noto aforisma che risponde con semplicità al tuo dubbio amletico: " io sono io perchè il mio cagnolino mi riconosce quando torno a casa". Noi tutti abbiamo bisogno dello sguardo altrui per riconoscerci in quello che siamo. L'identità individuale è l'interazione col resto del mondo. Le persone che fanno crossdressing hanno bisogno di recitare un ruolo per interagire con se stessi attraverso gli altri. Le persone T* (secondo me, secondo me) hanno bisogno paradossalmente che la loro identità venga accettata dal resto della società per poter "essere se stesse".

Serena è il tuo gioco e per me ha senso.
Frida è come Harry Potter, non esiste ma per migliaia di persone si, è un paradosso.

La psiche umana è un grovigio di paradossi, gli esseri umani hanno la tendenza a credere che le cose, allo stesso tempo, possano essere vere e false.


In fin dei conti che sia il mio aspetto " infantilmente ludico " di vivere Serena o il tuo " esistenzialmente magico " di vivere Frida ... L'importante e' il vivere se stesse " Hic et nunc ".

Per me porsi troppe domande significa perdere troppo tempo per cercare le risposte.


la seconda che hai detto : Chessygrin :

PS. da Cartesio in poi "l'in sé" non è conoscibile. Buona fortuna! : Love :
"Una voce chiama da Seir in Edom: sentinella quanto durerà ancora la notte? E la sentinella risponde: verrà il mattino ma è ancora notte; se volete domandare ritornate un' altra volta"
Avatar utente
Frida
Princess
Princess
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 2791
Iscritto il: giovedì 12 novembre 2015, 1:46
Località: Milano

Re: Cosa conta di piu' per noi ? ... Dubbio amletico per una

Messaggioda Serena Crossdresser » lunedì 8 aprile 2019, 20:57

Per me porsi troppe domande significa perdere troppo tempo per cercare le risposte.[/quote]

la seconda che hai detto : Chessygrin :

PS. da Cartesio in poi "l'in sé" non è conoscibile. Buona fortuna! : Love :[/quote]


... e poi dicono che le crossdresser pensano solo all'estetica e poco alla fascinazione mentale.
Ti dirò che è un piacere discettare con te sui massimi sistemi CD.
... In sostanza mi sei davvero simpatica ...
Buon tutto ... : Love :
Ultima modifica di Serena Crossdresser il lunedì 8 aprile 2019, 22:04, modificato 1 volta in totale.
Serena


"Poichè non sappiamo quando moriremo, si è portati a credere che la vita sia un pozzo inesauribile; però tutto accade solo un certo numero di volte, un numero minimo di volte. Quante volte vi ricorderete di un certo pomeriggio della vostra infanzia, un pomeriggio che è così profondamente parte di voi che senza neanche riuscireste a concepire la vostra vita - forse altre quattro o cinque volte, forse nemmeno. Quante altre volte guarderete levarsi la luna - forse venti - eppure tutto sembra senza limite."

cit. da " Il tè nel deserto "

... L'ora miracolosa che almeno una volta tocca a ciascuno. Per questa eventualità vaga, che pareva farsi sempre più incerta col tempo, uomini fatti consumavano lassù la migliore parte della vita.

cit. da " Il deserto dei Tartari " ( Dino Buzzati )
Avatar utente
Serena Crossdresser
Princess
Princess
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 1298
Iscritto il: martedì 19 febbraio 2019, 15:44
Località: Ivrea

Re: Cosa conta di piu' per noi ? ... Dubbio amletico per una

Messaggioda LauraB » lunedì 8 aprile 2019, 21:11

Frida ha scritto:Le persone T* (secondo me, secondo me) hanno bisogno paradossalmente che la loro identità venga accettata dal resto della società per poter "essere se stesse".


: Wink : : Wink :

abbastanza vero, o meglio, vero ( per quanto mi riguarda) ma è una parte del tutto.. uno dei tanti lati. Siamo animali sociali, non dei Robinson su un isola deserta...e quindi chiaramente se si è accettat* dagli altri è un altro tassello per quanto riguarda le relazioni col mondo esterno. Ovvio che interiormente l identità non sia mai cambiata e non abbia necessità di accettazioni alcune. Molto spesso "l'identità" T viene percepita (ma non compresa o decodificata ) dagli altri nel comportamento ancora prima che degli abiti
Laura Bianchi
Avatar utente
LauraB
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 5191
Iscritto il: martedì 11 novembre 2014, 22:10
Località: Brescia

Re: Cosa conta di piu' per noi ? ... Dubbio amletico per una

Messaggioda LauraB » lunedì 8 aprile 2019, 21:17

Serena Crossdresser ha scritto:imitiamo una donna o siamo noi stesse ?


presumo che il quesito sia rivolto sostanzialmente a chi pratica il cd per "hobby".

ma siccome abbiamo visto che lo spettro del cd è variegato, e vi è anche una componente femminile non indifferente, la risposta per chi sta "in mezzo" non è facile.
Per chi invece come me sta in fondo, in transizione, la risposta è scontata, siamo noi stesse. Infatti a questo punto non si usa più il termine "mi travesto" o "faccio un uscita".
Laura Bianchi
Avatar utente
LauraB
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 5191
Iscritto il: martedì 11 novembre 2014, 22:10
Località: Brescia

Re: Cosa conta di piu' per noi ? ... Dubbio amletico per una

Messaggioda Serena Crossdresser » lunedì 8 aprile 2019, 21:46

LauraB ha scritto:
Serena Crossdresser ha scritto:imitiamo una donna o siamo noi stesse ?


presumo che il quesito sia rivolto sostanzialmente a chi pratica il cd per "hobby".

ma siccome abbiamo visto che lo spettro del cd è variegato, e vi è anche una componente femminile non indifferente, la risposta per chi sta "in mezzo" non è facile.
Per chi invece come me sta in fondo, in transizione, la risposta è scontata, siamo noi stesse. Infatti a questo punto non si usa più il termine "mi travesto" o "faccio un uscita".


... Si hai ragione e' un mondo variegato e se e' difficile essere per Serena, figurarsi per chi e' in transizione.
Non so perche' leggendoti mi viene in mente quella lezione di scienze che feci a scuola che parlava dei bruchi che una volta usciti dal bozzolo divengono spledide farfalle ...
Credo che tu sia una di quelle. : Love :
Serena


"Poichè non sappiamo quando moriremo, si è portati a credere che la vita sia un pozzo inesauribile; però tutto accade solo un certo numero di volte, un numero minimo di volte. Quante volte vi ricorderete di un certo pomeriggio della vostra infanzia, un pomeriggio che è così profondamente parte di voi che senza neanche riuscireste a concepire la vostra vita - forse altre quattro o cinque volte, forse nemmeno. Quante altre volte guarderete levarsi la luna - forse venti - eppure tutto sembra senza limite."

cit. da " Il tè nel deserto "

... L'ora miracolosa che almeno una volta tocca a ciascuno. Per questa eventualità vaga, che pareva farsi sempre più incerta col tempo, uomini fatti consumavano lassù la migliore parte della vita.

cit. da " Il deserto dei Tartari " ( Dino Buzzati )
Avatar utente
Serena Crossdresser
Princess
Princess
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 1298
Iscritto il: martedì 19 febbraio 2019, 15:44
Località: Ivrea

Re: Cosa conta di piu' per noi ? ... Dubbio amletico per una

Messaggioda LauraB » martedì 9 aprile 2019, 21:26

Serena Crossdresser ha scritto: bruchi che una volta usciti dal bozzolo divengono spledide farfalle ...


: Love :

forse perché ho come simbolo una farfalla... : Wink :
Laura Bianchi
Avatar utente
LauraB
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 5191
Iscritto il: martedì 11 novembre 2014, 22:10
Località: Brescia

Re: Cosa conta di piu' per noi ? ... Dubbio amletico per una

Messaggioda SissyPrincess » mercoledì 10 aprile 2019, 18:59

Serena Crossdresser ha scritto:E' una domanda retorica, esistenziale, trita e ritrita o se volete provocatoria ma forse vale la pena per ciascuna di noi rifletterci: imitiamo una donna o siamo noi stesse ?


Ciao Serena, la tua domanda mi ricorda un dibattito che si fece in un mio post, a proposito proprio del fatto di prendere la donna soltanto come punto di riferimento oppure imitarla nel vero senso della parola.
Ribadisco anche qui ciò che dissi in quella circostanza: io credo che la donna debba essere presa solo come uno spunto, un riferimento e basta, perché alla fine ognuna di noi sviluppa la propria personalità femminile a suo modo.
Baci
Immagine
Avatar utente
SissyPrincess
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 313
Iscritto il: martedì 19 marzo 2019, 22:34
Località: Campania

Re: Cosa conta di piu' per noi ? ... Dubbio amletico per una

Messaggioda Serena Crossdresser » mercoledì 10 aprile 2019, 19:31

SissyPrincess ha scritto:
Serena Crossdresser ha scritto:E' una domanda retorica, esistenziale, trita e ritrita o se volete provocatoria ma forse vale la pena per ciascuna di noi rifletterci: imitiamo una donna o siamo noi stesse ?


Ciao Serena, la tua domanda mi ricorda un dibattito che si fece in un mio post, a proposito proprio del fatto di prendere la donna soltanto come punto di riferimento oppure imitarla nel vero senso della parola.
Ribadisco anche qui ciò che dissi in quella circostanza: io credo che la donna debba essere presa solo come uno spunto, un riferimento e basta, perché alla fine ognuna di noi sviluppa la propria personalità femminile a suo modo.
Baci


Ciao Sissy !
sono d'accordo ... di femminilità ognuna di noi ha davvero la sua.
La mia voleva essere una provocazione intellettuale ... perchè pensare a noi stesse credo aiuti a tenere accesa la fiammella della consapevolezza. : Love :
Serena


"Poichè non sappiamo quando moriremo, si è portati a credere che la vita sia un pozzo inesauribile; però tutto accade solo un certo numero di volte, un numero minimo di volte. Quante volte vi ricorderete di un certo pomeriggio della vostra infanzia, un pomeriggio che è così profondamente parte di voi che senza neanche riuscireste a concepire la vostra vita - forse altre quattro o cinque volte, forse nemmeno. Quante altre volte guarderete levarsi la luna - forse venti - eppure tutto sembra senza limite."

cit. da " Il tè nel deserto "

... L'ora miracolosa che almeno una volta tocca a ciascuno. Per questa eventualità vaga, che pareva farsi sempre più incerta col tempo, uomini fatti consumavano lassù la migliore parte della vita.

cit. da " Il deserto dei Tartari " ( Dino Buzzati )
Avatar utente
Serena Crossdresser
Princess
Princess
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 1298
Iscritto il: martedì 19 febbraio 2019, 15:44
Località: Ivrea

Re: Cosa conta di piu' per noi ? ... Dubbio amletico per una

Messaggioda Arianna Pavanati » giovedì 11 aprile 2019, 17:26

Concordo con quanto scritto da Roby e ribadito da Cristina...

Arianna : Love :
È la femminilità assoluta, tutti abbiamo qualcosa di androgino, qualcosa del maschio e della femmina, ma lei si è strappata via anche l’ultima traccia dell’elemento maschile e si è costruita quelle curve splendide, è tutta donna, è adorabile.
(Isabel Allende)
Avatar utente
Arianna Pavanati
Princess
Princess
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 2458
Iscritto il: lunedì 10 novembre 2014, 14:36
Località: Sanremo

Re: Cosa conta di piu' per noi ? ... Dubbio amletico per una

Messaggioda veronica » giovedì 11 aprile 2019, 19:45

Ciò che ci piace viene continuamente imitato: non essendo nata biologicamente donna è evidente che l'imitazione è un passaggio necessario per realizzare la propria costruzione di sè, lenta e in continuo divenire.

Very
1231sweet girl

2481
Avatar utente
veronica
Princess
Princess
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 3168
Iscritto il: martedì 28 ottobre 2014, 6:20
Località: Torino

PrecedenteProssimo


Torna a Sondaggi




Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti


Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010