Sondaggio: è importante "passare" ?

E' importante "passare" ?

Si, passare è il mio obiettivo principale
19
56%
Più o meno: se accade va bene, altrimenti non c'è problema
11
32%
no, sono orgogliosa di essere riconosciuta per quello che sono
4
12%
 
Voti totali : 34

Sondaggio: è importante "passare" ?

Messaggioda Roby » domenica 28 aprile 2019, 14:25

Ragazze, anche se ne abbiamo già parlato, mi sento di proporvi un sondaggio che è stato pubblicato su un blog in lingua inglese che seguo abbastanza regolarmente: è importante "passare", ovvero essere vista come una donna bio, con tutto quello che ne consegue ?

Questo di solito è un obiettivo importante per molte Crossdresser e Transgender.

Ma è un obiettivo che vale veramente la pena di essere perseguito ?

Vi importa veramente di passare per una donna bio ?

Oppure siete fiere di essere riconosciute come una CD o Transgender piena di classe, esattamente quello che siete ?

Se vi interessa sapere come hanno risposto le nostre colleghe negli USA, andate a vedere direttamente il blog di Lucille Sorella, che comunque vi suggerisco di seguire, se avete una certa padronanza dell'inglese. Ci sono delle considerazioni che trovo sempre interessanti, soprattutto per una neofita.

baci

Roby

https://feminizationsecrets.com/transge ... sing-poll/
La Roby
Avatar utente
Roby
Princess
Princess
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 2772
Iscritto il: venerdì 10 ottobre 2014, 7:14
Località: Lombardia

Re: Sondaggio: è importante "passare" ?

Messaggioda Alyssa » domenica 28 aprile 2019, 14:43

Dipende.
Secondo me, se il tuo desiderio (che tu sia trans o crossdresser) è che le persone con cui interagisci ti "vedano" come appartenente al genere d'elezione, almeno un piccolo sforzo lo devi fare.

Da lì in poi, l'importanza passa al giudizio degli altri, su cui, non avendo controllo, non conviene soffermarsi troppo.
: Love :

Inviato dal mio spettegolefono usando i miei polpastrelli
Immagine
Tanto assurdo e fugace è il nostro passaggio per questo mondo, che l’unica cosa che mi rasserena è la consapevolezza di essere stata autentica, di essere la persona più somigliante a me stessa che avrei potuto immaginare.
Immagine
Avatar utente
Alyssa
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 1429
Iscritto il: lunedì 16 novembre 2015, 13:29
Località: Provincia di Torino

Re: Sondaggio: è importante "passare" ?

Messaggioda dream62 » domenica 28 aprile 2019, 14:50

Cara Roby, ex Susy,
ti rispondo per quello che è il mio punto di vista di oggi, cambiato notevolmente rispetto a quei tempi in cui ci frequentavamo, facevo spesso uscite al femminile ed ero più spavalda:
- non passeremo MAI per donne bio, semmai come transgender verosimilmente femminili
- l'obiettivo vale la pena perseguirlo se il presentarsi al femminile è <una questione di vita o di morte>, soprattutto se si cerca di portarlo a compimento con la transizione mtf
- forse, più che fierezza o orgoglio, parlerei di necessità psicologica nell'essere Cd e indispensabilità (sempre psicologica) nell'essere transgender
- altre considerazioni me le tengo per me visto che sono opinioni personali e non condivise dalla maggior parte delle iscritte del forum.
Avatar utente
dream62
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 3314
Iscritto il: mercoledì 22 ottobre 2014, 20:19
Località: Emilia

Re: Sondaggio: è importante "passare" ?

Messaggioda Alyssa » domenica 28 aprile 2019, 15:10

dream62 ha scritto:- altre considerazioni me le tengo per me visto che sono opinioni personali e non condivise dalla maggior parte delle iscritte del forum.

Tutte le opinioni sono personali.
Se "non condivise" ci sarà qualcuno che le contesterà, l'importante è dialogare in maniera civile.



Inviato dal mio spettegolefono usando i miei polpastrelli
Immagine
Tanto assurdo e fugace è il nostro passaggio per questo mondo, che l’unica cosa che mi rasserena è la consapevolezza di essere stata autentica, di essere la persona più somigliante a me stessa che avrei potuto immaginare.
Immagine
Avatar utente
Alyssa
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 1429
Iscritto il: lunedì 16 novembre 2015, 13:29
Località: Provincia di Torino

Re: Sondaggio: è importante "passare" ?

Messaggioda Onlydress » domenica 28 aprile 2019, 15:16

infatti concordo con alyssa...ogni persona ha le sue idee e credo che debbano essere opportunamente rispettate e dialogate con massima civiltà.
Avatar utente
Onlydress
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 187
Iscritto il: mercoledì 24 aprile 2019, 8:46
Località: Napoli

Re: Sondaggio: è importante "passare" ?

Messaggioda valeriaconte » domenica 28 aprile 2019, 15:37

Per me è fondamentale essere passabile, non uscirei se non fossi convinta di essere passabile : Thumbup :

Valeria
Avatar utente
valeriaconte
Princess
Princess
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 4755
Iscritto il: martedì 21 ottobre 2014, 18:16
Località: brescia

Re: Sondaggio: è importante "passare" ?

Messaggioda MARINA65 » domenica 28 aprile 2019, 16:16

Ormai vivere come Marina e' la norma quindi anche la preparazione e' un po' una piacevole routine, quindi prima della colazione mattutina nessuna sessione di trucco di ore ma una passata di fondotinta pesante , un po' di smalto e rossetto e Marina e' pronta per affrontare la giornata a Studio e all'occorrenza uscire magari per arrivare al panificio all'angolo o ad accompagnare la compagna a fare la spesa , di positivo o negativo e che non mi sono mai fatta problemi di come mi vedono gli altri quindi Io sono sempre uscita alla come capita, abbinando abiti maschili e femminili senza farmi tanti problemi .

Chiaro che cerco di raggiungere un minimo di passabilita' , ma per me' il vestirmi non e' la cosa principale o almeno non e' l'obiettivo da raggiungere a tutti i costi anche perche' sono consapevole che non passero' mai per donna Bio , mi interessa di piu' vedere oltre l'immagine riflessa nello specchio , cercare in quel viso truccato , quelle gambe ricoperte da collant la Donna avrei voluto essere e che non sono e mai saro' e la cui immagine riflessa e' solo una rappresentazione "artistica" fatta con molta liberta' della Marina che a un certo punto della mia vita si e' presentata e ha deciso che da quel momento io sarei stata lei ......
Attenzione sono un soggetto totalmente pazzo , da leggere con Ironia ! Astenersi persone Serie ! Per ulteriori informazioni consultare il Blog !
http://vitatrav.blogspot.it/
Avatar utente
MARINA65
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 1472
Iscritto il: domenica 15 marzo 2015, 16:24
Località: Roma Nord

Re: Sondaggio: è importante "passare" ?

Messaggioda Novella » domenica 28 aprile 2019, 18:12

Per me è fondamentale, anche se so che ne ho di strada da fare...

Non so se quando riuscirò ad essere passabile davvero, magari a vivere enfemme mezze giornate o intere, la frenesia di farlo scemerà un po', ma so che mi piacerebbe proprio tanto arrivarci : RedFace :
~ N o v e l l a ~
Avatar utente
Novella
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 317
Iscritto il: sabato 24 dicembre 2016, 22:37
Località: Bari, Puglia

Re: Sondaggio: è importante "passare" ?

Messaggioda CristinaV » domenica 28 aprile 2019, 19:02

Con la mia corporatura, non penso di poter passare come donna bio, tuttavia mi trovo ad approcciare le persone che non conosco in modo reciprocamente sereno e rispettoso.
Comunque mi vedano, il fondamentale è che non ci sia disagio per nessuno, ed a dire il vero ho sempre avuto ottimi riscontri in questo senso.
Io sono quel che sono e ne sono orgogliosa, mentire non è nelle mie corde.

Cristina
La mia esistenza, si rifà a quei buoni vecchi jeans: Chi mi ama mi segua.

2481 2925
Avatar utente
CristinaV
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 855
Iscritto il: sabato 12 settembre 2015, 21:46
Località: Novara

Re: Sondaggio: è importante "passare" ?

Messaggioda Celeste » domenica 28 aprile 2019, 19:05

Io ho risposto che mi importa di passare per una donna bio... tuttavia non mi ritrovo nella parola "veramente" o "obiettivo principale".
Mi spiego. Il mio sogno come crossdresser è passare per una donna bio carina (che piaccia a me e risulti gradevole agli altri). Ora difficilmente raggiungerò questa meta (se volessi raggiungerla a parte imparare a truccarmi come minimo dovrei realmente rifarmi il naso, modificare il corpo con il silicone, ecc...). Per me però non è "veramente" importante questa cosa. Nemmeno il travestimento lo trovo così importante... potrei anche rinunciarci per esempio se fosse necessario a far funzionare un rapporto di coppia.
Per quanto riguarda l'essere riconosciuta fieramente come CD o qualcosa di più... nemmeno questo è per me così necessario. Tanto pure al maschile mi è stato detto che ho qualcosa di simile ad una donna, come comportamento o come dolcezza del sorriso, e come strano riconoscimento mi basta (vuol dire che vengo accettata anche se non corrispondo ad uno stereotipo rigidamente maschile).
Comunque di fatto per ora continuo ad avere ogni tanto il desiderio di essere donna e quindi a voler passare per una bio (carina nella mia fantasia). In ogni caso non rinnego il fatto di essere CD, tanto è vero che su Instagram spesso associo le mie foto alla parola crossdresser. Sono un CD che sogna di essere una donna, consapevole che sto fantasticando, magari un giorno non ne avrò più bisogno o voglia di farlo (anche perché se stessi in coppia vorrei comunque piacere esteriormente e non solo essere accettata per amore, e potrei adattarmi visto che il mio aspetto maschile non mi dispiace).
Celeste
Avatar utente
Celeste
Lady
Lady
 
Messaggi: 903
Iscritto il: venerdì 18 maggio 2018, 23:25
Località: Triveneto

Prossimo


Torna a Sondaggi




Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010