Ricordando Diana

Ricordando Diana

Messaggioda bluejack » lunedì 14 gennaio 2019, 18:05

Nella mia presentazione ho dichiarato di non essere un praticante del crossdressing, ma un ammiratore del genere diciamo così. In questa veste mi piace raccontare la mia più felice esperienza.
Parlo di parecchi anni fa quando ero più giovane e nell’ambiente di lavoro feci la conoscenza con Mirko che collaborava con la casa editrice dove io lavoravo. Aveva qualche anno più di me e veniva da quella che oggi è la ex Jugoslavia, ma che allora era ancora viva e vegeta, figlio di emigrati in Inghilterra e poi approdato in Italia. Come molti slavi aveva una naturale predisposizione per le lingue ed era poliglotta. Per farla breve diventammo amici e tra una battuta e un’altra, tra il detto e il non detto, scoprimmo che entrambi avevamo delle passioni particolari che potevano anche incontrarsi. Insomma, Mirko era un ex giocatore di basket alto 1,93 che praticava il crossdressing diventando Diana e io un appassionato del genere. Morale della favola, dalla semplice conoscenza passammo alla complicità. Avevamo diversi interessi in comune, andavamo d’accordo e ci rispettavamo. Quando Mirko si trasformava in Diana e si vestiva en femme entrambi riuscivamo a soddisfare alcune nostre fantasie con reciproca soddisfazione. Abbiamo riso molto insieme e ci siamo divertiti parecchio.
Ci siamo frequentati per diversi anni, fino a quando Diana, che aveva animo da giramondo, è tornata a vivere a Londra. Poi ci siamo rivisti qualche volta quando è passata da Milano e durante una mia vacanza londinese. Purtroppo dopo qualche anno Diana è venuta a mancare in un incidente stradale in Germania, ma ho conservato un ottimo ricordo della nostra amicizia, frequentazione o come diavolo volete chiamarla.
Tra le altre cose ricordo che a quei tempi aveva parecchi problemi a trovare abiti e accessori della sua taglia a Milano. Per non parlare di scarpe femminili della sua misura; c’era solo un negozio in piazza Aspromonte dove siamo andati anche insieme ma era un postaccio. Comunque grazie ai suoi frequenti viaggi riusciva sempre a rifornirsi all’estero, soprattutto in Germania. Era molto bella, bionda, altissima e non passava certo inosservata, ma un po’ per qualità fisiche naturali, un po’ per il suo buon gusto quando era Diana era praticamente impossibile riconoscere Mirko.
Allego anche due belle immagini di Diana. Spero si riescano a vedere.

Immagine
Immagine
Avatar utente
bluejack
Baby
Baby
 
Messaggi: 13
Iscritto il: giovedì 3 gennaio 2019, 22:00
Località: Milano

Re: Ricordando Diana

Messaggioda Roby » lunedì 14 gennaio 2019, 18:23

Bella storia...
amicizia, amore? Lasci le cose sfumate, indefinite, ed è giusto così.
Naturalmente sono rattristata per la perdita di Diana... purtroppo a volte la vita porta via troppo presto i fiori che amiamo.
Potresti collocare questa storia nel tempo? Di che anni parliamo?
Il negozio di scarpe in piazza Aspromonte c'è sempre, io ci faccio acquisti ogni tanto.
Ora ce n'è almeno un altro a Milano per grandi numeri, più modaiolo ma anche più caro.
Accanto al negozio di scarpe c'era anche un parrucchiere che accetttava di pettinare le trav che potevano permettersi i capelli lunghi.
Eano anni in cui nessuna in Italia si definiva CD, eravamo tutte Trav e già declinarsi al femminile era una conquista.
Grazie del ricordo, un abbraccio a te e un pensiero per Diana

Roby

Inviato dal mio SM-A510F utilizzando Tapatalk
[font=French Script MT][size=150][color=#FF0000]Susanna[/color][/size][/font]
Avatar utente
Roby
Princess
Princess
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 1870
Iscritto il: venerdì 10 ottobre 2014, 7:14
Località: Lombardia

Re: Ricordando Diana

Messaggioda bluejack » lunedì 14 gennaio 2019, 18:47

Roby ha scritto:Bella storia...
amicizia, amore? Lasci le cose sfumate, indefinite, ed è giusto così.
Naturalmente sono rattristata per la perdita di Diana... purtroppo a volte la vita porta via troppo presto i fiori che amiamo.
Potresti collocare questa storia nel tempo? Di che anni parliamo?
Il negozio di scarpe in piazza Aspromonte c'è sempre, io ci faccio acquisti ogni tanto.
Ora ce n'è almeno un altro a Milano per grandi numeri, più modaiolo ma anche più caro.
Accanto al negozio di scarpe c'era anche un parrucchiere che accetttava di pettinare le trav che potevano permettersi i capelli lunghi.
Eano anni in cui nessuna in Italia si definiva CD, eravamo tutte Trav e già declinarsi al femminile era una conquista.
Grazie del ricordo, un abbraccio a te e un pensiero per Diana

Roby

Inviato dal mio SM-A510F utilizzando Tapatalk


Amicizia senz’altro. Anche per una comunanza di interessi. Ci piacevano gli stessi libri, gli stessi film, seguivamo lo sport. Amore? Difficile dirlo. Fondamentalmente eravamo eterosessuali tutti e due. Però l’immaginazione erotica era una componente essenziale molto forte nel nostro rapporto. Non entro nei dettagli, ma ci piaceva giocare.
Per l’epoca sto parlando della fine degli anni ’70 e dei primi ’80. In Italia di crossdressing non parlava nessuno e anzi il termine inglese l’ho sentito per la prima volta proprio da Diana, che era più internazionale di me. Da noi quando si parlava di travestiti il discorso era legato essenzialmente alla prostituzione. Tanto per capirci Diana aveva un lavoro normalissimo e non faceva crossdressing per denaro.
Non sapevo che quel negozio di piazza Aspromonte ci fosse ancora. L’altro di cui parli lo conosco, è quello di viale Tunisia. Per qualche anno ce n’è stato uno anche prima in via Bellini e poi trasferito in via Tommaso Grossi.

Sei stata molto gentile a rispondere a questo mio ricordo così personale. Grazie anche a nome di Diana
Avatar utente
bluejack
Baby
Baby
 
Messaggi: 13
Iscritto il: giovedì 3 gennaio 2019, 22:00
Località: Milano

Re: Ricordando Diana

Messaggioda virgolette » lunedì 14 gennaio 2019, 20:35

Ciao Bluejack,

le foto si vedono, grazie.
Ho gradito molto questo tuo garbato ed affettuoso ricordo, mi pare evidente che Diana era una persona che aveva conquistato un ruolo importante nella tua vita e l'aveva fatto progressivamente ed insospettabilmente.
Fa piacere leggere ancora qualche storia che parla di sentimenti reali e disinteressati, che nel mondo di oggi sembrano scomparsi; non stupisce affatto che a raccontarli sia una persona non più giovanissima e per questo ancora guidata da valori che oggi non ritroviamo quasi più.
Grazie Bluejack, un ottimo modo di farci conoscere la tua personalità e raccontare qualcosa di te.

Un abbraccio, anche a Diana.

Davide
Inviato dalla mia moka utilizzando Talpatrack !!
Avatar utente
virgolette
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 2282
Iscritto il: domenica 7 settembre 2014, 17:34
Località: Torino

Re: Ricordando Diana

Messaggioda AnimaSalva » lunedì 14 gennaio 2019, 22:16

Davvero un bel messaggio, con un bellissimo ricordo.
E le foto di Diana sono molto belle, sarà anche il fascino del bianco e nero.
Avatar utente
AnimaSalva
Moderatrice
Moderatrice
Donna Bio
Donna Bio
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 5153
Iscritto il: giovedì 4 settembre 2014, 22:01
Località: La Spezia

Re: Ricordando Diana

Messaggioda Viviana Desy » martedì 15 gennaio 2019, 9:05

Grazie per aver condiviso con noi questo bellissimo ridordo di Diana.
Avatar utente
Viviana Desy
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 181
Iscritto il: venerdì 3 febbraio 2017, 12:21
Località: Roma

Re: Ricordando Diana

Messaggioda bluejack » martedì 15 gennaio 2019, 14:30

Vi ringrazio. Siete tutte molto gentili. Sono sicuro che anche Diana la pensa come me.
Se ci fosse ancora avrebbe potuto partecipare molto più attivamente di me al vostro sito con racconti, consigli, suggerimenti, opinioni. Era molto simpatica, ironica e autoironica. Sarebbe piaciuta anche a voi.
Avatar utente
bluejack
Baby
Baby
 
Messaggi: 13
Iscritto il: giovedì 3 gennaio 2019, 22:00
Località: Milano

Re: Ricordando Diana

Messaggioda LauraB » martedì 15 gennaio 2019, 18:44

Argomento interessante, trattato con garbo e amore.. : Love :
Laura Bianchi
Avatar utente
LauraB
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 4607
Iscritto il: martedì 11 novembre 2014, 22:10
Località: Brescia

Re: Ricordando Diana

Messaggioda Deborah.t » martedì 15 gennaio 2019, 20:01

Ciao Bluejack, davvero una bella storia di amicizia di altri tempi! Deve essere stata un persona molto importante per te!

Inviato dal mio COL-L29 utilizzando Tapatalk
Deborah
Avatar utente
Deborah.t
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 227
Iscritto il: lunedì 27 novembre 2017, 14:03
Località: Trentino

Re: Ricordando Diana

Messaggioda alessia38 » martedì 15 gennaio 2019, 23:28

Davvero un bel ricordo..
Grazie di averlo condiviso con noi

ALE
Avatar utente
alessia38
Teen
Teen
 
Messaggi: 59
Iscritto il: lunedì 31 agosto 2015, 8:35
Località: bologna

Prossimo


Torna a Generale




Visitano il forum: carlaR, Clio e 5 ospiti


Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010