17 Maggio - contro l'omofobia

17 Maggio - contro l'omofobia

Messaggioda angela1980 » martedì 14 maggio 2019, 12:17

Riporto quanto ho scritto oggi sul mio profilo Facebook .

Il 17 maggio sarà la giornata internazionale contro l’omofobia bifobia e transfobia. E' celebrata da oltre 130 paesi del mondo con l'acronimo di IDAHOBIT (International Day Against Homophobia, Biphobia and Transphobia). Perchè il 17 maggio? Per un motivo ben preciso, nel 1990 l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha ufficialmente rimosso l’omosessualità dalla lista delle malattie mentali. In questo giorno in molte città si svolgeranno incontri, mobilitazioni per sensibilizzare l'opinione pubblica sul riconoscimento e la difesa dei diritti umani, al di là dell'identità di genere e orientamento sessuale. Chiediamo inoltre una legge specifica contro questo reato che al momento è ferma in Senato dal 2013.Gli atti di intolleranza non riguardano solo violenze fisiche, ma anche aggressioni verbali, derisioni, minacce, atti di bullismo e diffamazione. È necessario creare una società pronta ad accogliere tutti e tutte senza alcuna distinzione, la maggior parte del lavoro è nelle mani di tutti noi.

AngelaImmagine

Sent from my super fashion cute phone :-)
Even if you’re only a boy,
you can
Fight like a girl
Immagine
Avatar utente
angela1980
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 118
Iscritto il: sabato 3 ottobre 2015, 17:53
Località: Torino

Re: 17 Maggio - contro l'omofobia

Messaggioda Alyssa » martedì 14 maggio 2019, 13:24

Non so se si riesca a farle arrivare in tempo, ma per l'occasione sono state create delle magliette per promuovere la causa.
https://worthwearing.org/store/a-te-cosa-cambia

: Love :
Immagine
Tanto assurdo e fugace è il nostro passaggio per questo mondo, che l’unica cosa che mi rasserena è la consapevolezza di essere stata autentica, di essere la persona più somigliante a me stessa che avrei potuto immaginare.
Immagine
Avatar utente
Alyssa
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 1317
Iscritto il: lunedì 16 novembre 2015, 13:29
Località: Provincia di Torino

Re: 17 Maggio - contro l'omofobia

Messaggioda Alyssa » venerdì 17 maggio 2019, 20:44

Alla fine ce l'ho fatta.
Oggi è la Giornata internazionale contro l'omofobia, la bifobia e la transfobia.

Nel pomeriggio ho partecipato ad un dibattito sul tema in seguito alla proiezione del documentario
"Non so perché ti odio".

https://www.instagram.com/p/BxWzmPRnOXp ... 5p8hqcjdrp

Vorrei solo condividere due cosette.
Ho appreso di storie orribili, tristi, scioccanti, ma non alla maniera dei telegiornali, ho sentito le voci di vittime e carnefici.
Ma in questa occasione, non so perché, oltre la solita rabbia vendicativa, ho provato anche il desiderio di "salvare" questi ultimi da sé stessi.
Persone che in seguito ad un rapporto omosessuale hanno ucciso, ed hanno rovinato anche la propria vita.
Persone che hanno allontanato i propri figli da casa.
E solo perché gli era impossibile accettare la diversità.
Se solo non avessero vissuto con la concezione che "non è normale", se solo avessero ricevuto un'informazione corretta...

Va beh, passiamo a cose più leggere.
È stato bello essere lì, in mezzo a perfetti sconosciuti, prendere parola davanti a tutti.
Che io di solito sono una che si imbarazza pure a fare una telefonata...Immagine

Inviato dal mio spettegolefono usando i miei polpastrelli
Immagine
Tanto assurdo e fugace è il nostro passaggio per questo mondo, che l’unica cosa che mi rasserena è la consapevolezza di essere stata autentica, di essere la persona più somigliante a me stessa che avrei potuto immaginare.
Immagine
Avatar utente
Alyssa
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 1317
Iscritto il: lunedì 16 novembre 2015, 13:29
Località: Provincia di Torino

Re: 17 Maggio - contro l'omofobia

Messaggioda abby80 » sabato 18 maggio 2019, 10:02

Oh, che bello, finalmente un "farmaco" che andrebbe massicciamente distribuito nelle scuole.
L'abbandono dei figli gay da parte dei genitori è davvero una barbarie da troglodita nel 21mo secolo.

Alyssa quale è stato il tuo intervento al dibattito?

XOXO Abby
Avatar utente
abby80
Gurl
Gurl
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 167
Iscritto il: mercoledì 18 luglio 2018, 22:36
Località: Milano

Re: 17 Maggio - contro l'omofobia

Messaggioda angela1980 » sabato 18 maggio 2019, 10:16

Solo un rapido intervento (scrivo da un autobus), questo "farmaco" é stato distribuito in scuole, dove vi sono stati degli incontri formativi, in farmacie e dai banchetti dell'associazione geco (genitori e figli contro l'omofobia).

Angela

Sent from my super fashion cute phone :-)
Even if you’re only a boy,
you can
Fight like a girl
Immagine
Avatar utente
angela1980
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 118
Iscritto il: sabato 3 ottobre 2015, 17:53
Località: Torino

Re: 17 Maggio - contro l'omofobia

Messaggioda veronica » domenica 19 maggio 2019, 13:49

Grazie, tutto molto importante!!!

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk
1231sweet girl

2481
Avatar utente
veronica
Princess
Princess
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 2922
Iscritto il: martedì 28 ottobre 2014, 6:20
Località: Torino

Re: 17 Maggio - contro l'omofobia

Messaggioda Serena Crossdresser » domenica 19 maggio 2019, 16:53

Non male questo farmaco.
Ne avrei fatto assumere a quintali alla mia famiglia di origine ...
Serena


... L'ora miracolosa che almeno una volta tocca a ciascuno. Per questa eventualità vaga, che pareva farsi sempre più incerta col tempo, uomini fatti consumavano lassù la migliore parte della vita.

„Difficile è credere in una cosa quando si è soli, e non se ne può parlare con alcuno. Proprio in quel tempo Drogo si accorse come gli uomini, per quanto possano volersi bene, rimangano sempre lontani; che se uno soffre, il dolore è completamente suo, nessun altro può prenderne su di sé una minima parte; che se uno soffre, gli altri per questo non sentono male, anche se l'amore è grande, e questo provoca la solitudine della vita.“ —


cit. da " Il deserto dei Tartari " ( Dino Buzzati )
Avatar utente
Serena Crossdresser
Gurl
Gurl
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 436
Iscritto il: martedì 19 febbraio 2019, 15:44
Località: Ivrea

Re: 17 Maggio - contro l'omofobia

Messaggioda Alyssa » lunedì 20 maggio 2019, 1:33

abby80 ha scritto:Alyssa quale è stato il tuo intervento al dibattito?

Vado un po' a braccio, ché la memoria mi fa brutti scherzi, soprattutto in giornate come quella in cui avevo il turno di notte... : Blink :
Comunque mi sono presentata semplicemente come partecipante ad un forum che tratta l'argomento crossdressing.
Nel documentario c'erano anche interviste fatte a persone diciamo anti-LGBT (attivisti di alcune sigle politiche, o di movimenti per la "libertà di pensiero" ad es.) che alla domanda "Perché quest'odio?" rispondevano, come fosse un mantra, che loro vogliono solo difendere un "ordine naturale".
Oltre a quanto ho già detto, quel senso inaspettato di pena anche per quelle persone che a causa delle loro azioni chiaramente omofobiche avevano rovinato anche la propria vita, ho parlato del fatto che anche io, semplicemente per come mi presento potrei essere oggetto di discriminazione, scherno o violenza.
Perché la mia (nostra) esistenza, in fondo, è vista come una minaccia per tutti quegli uomini etero "forti", la cui posizione di forza in fondo è solo mantenuta dalla convinzione diffusa che sia giusto così.
Minaccia inesistente, perché se sono etero, non c'è "rischio estinzione", e se non lo sono non c'è "rischio sostituzione".
Ho parlato poi del fatto che noi (partecipanti a quel dibattito) eravamo lì a discutere di queste cose, ma avremmo fatto solo da "camera d'eco", dandoci ragione a vicenda, mentre la difficoltà maggiore è riuscire ad abbattere il muro che si solleva "dall'altra parte", che di solito si rifà al diritto ad avere un'opinione diversa, la difficoltà di far uscire certi concetti e raggiungere gli altri.
C'era una ragazza, una fotografa che aveva deciso di non esporre più i suoi lavori all'interno di contesti LGBT, proprio per questo motivo, non perchè rinnegasse la comunità a cui appartiene, ma perchè è fuori da quella comunità che il suo messaggio deve arrivare.
E ricordo anche una signora, che spiegava come lei non si fosse mai posta il problema finché non ha scoperto che la figlia fosse lesbica, che lei stessa sarebbe stata d'accordo con certe affermazioni ma ha dovuto lavorare sulle proprie convinzioni per poter capire ed accettare sua figlia ed ora si è attivata lei stessa andando a parlare nelle scuole, portando la propria storia.

Comunque, il mio invito qui nel forum è di informarvi, meglio sui libri che sul web (io ho appena iniziato ed ho scoperto un mondo), non è pericoloso e non si rischia di diventare qualcos'altro se non persone migliori, più consapevoli e più forti, davvero.
Immagine
Tanto assurdo e fugace è il nostro passaggio per questo mondo, che l’unica cosa che mi rasserena è la consapevolezza di essere stata autentica, di essere la persona più somigliante a me stessa che avrei potuto immaginare.
Immagine
Avatar utente
Alyssa
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 1317
Iscritto il: lunedì 16 novembre 2015, 13:29
Località: Provincia di Torino

Re: 17 Maggio - contro l'omofobia

Messaggioda maxima » lunedì 20 maggio 2019, 12:35

Grande Alyssa, credo che il tuo intervento abbia centrato il punto! Anch'io sono convinta che troppo spesso le ragiono delle diverse minoranze facciano fatica ad uscire dal gruppo nel quale nascono. Questo per ovvie difficoltà che si rischiano di incontrare confrontandosi con persone che hanno idee differenti. Forse, di base, manca il coraggio e la determinazione di affrontare il mondo esterno nella piena consapevolezza e normalità. Da fuori, vedo spesso che molte comunità sembrano chiudersi un po' all'interno di loro stesse senza provare ad affermarsi senza troppi clamori nel mondo circostante.
Nel suo piccolo, mi sembra che questo forum stia dando un suo contributo provando a coinvolgere anche persone esterne, attraverso eventi, incontri o, semplicemente, mostrando l'assoluta "normalità" del nostro modo di essere in occasione di cene in luoghi non necessariamente "friendly".
Una curiosità: Alyssa, ti sei presentata al femminile al dibattito?
Maxima
4538
Avatar utente
maxima
Princess
Princess
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 2054
Iscritto il: venerdì 24 ottobre 2014, 23:30
Località: genova

Re: 17 Maggio - contro l'omofobia

Messaggioda Alyssa » lunedì 20 maggio 2019, 16:18

maxima ha scritto:Una curiosità: Alyssa, ti sei presentata al femminile al dibattito?

Ovviamentissimamente sì.
È parte del mio nuovo modo di "vivere al femminile" un po' oltre il solo piacere personale di uscire e andarmi a divertire.
Il mio modo di essere presente.

maxima ha scritto:Forse, di base, manca il coraggio e la determinazione di affrontare il mondo esterno nella piena consapevolezza e normalità.

Certo, ma quando dall'altra parte c'è il rischio di comportamenti violenti non è sempre da biasimare la mancanza di coraggio...

Inviato dal mio spettegolefono usando i miei polpastrelli
Immagine
Tanto assurdo e fugace è il nostro passaggio per questo mondo, che l’unica cosa che mi rasserena è la consapevolezza di essere stata autentica, di essere la persona più somigliante a me stessa che avrei potuto immaginare.
Immagine
Avatar utente
Alyssa
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 1317
Iscritto il: lunedì 16 novembre 2015, 13:29
Località: Provincia di Torino

Prossimo


Torna a Off Topic




Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010