Il lavoro che vorreste se foste nate donna

Re: Il lavoro che vorreste se foste nate donna

Messaggioda Valeria » sabato 9 novembre 2019, 17:01

Sono davvero sbalordiTO e anche un po' avviliTO nel leggere che vediate la DONNA, in occupazioni, ove lei è messa per la sua gradevolezza.

Se parliamo scherzando, ci siamo, possiamo dire anche che vorremmo ballare il can can .. ci sta. Ma se parliamo seriamente di Lavoro e di pari dignità, mi pare che abbiamo o ci sia davvero un problema di fondo, su cui sia necessaria la riflessione, forse alla base della stessa c'è anche un'elaborazione delle motivazioni che spingono l'uno o l'altro di noi a servirsi del crossdressing o in altri casi a seguire un percorso di genere ecc.
Mi pare che alla base delle risposte vi sia un pensare alla donna come una bambolina bella. Una sorta di feticismo in fondo anche in questo.
Forse è una delle motivazioni per cui ci si TRAVESTE con i primi indumenti nella pubertà.
Col tempo, smaltita la smania del prurito di gioventù, legata all'autoerotismo per lo più, diviene altra cosa, forma di tranquillità, crescita anche emotiva e cognitiva, in molti casi rimane invece ancora ricerca di un "piacere di natura sessuale", o semplice stato confusionale.
Il vestito diviene quindi una forma di piacere e non elaborazione cognitiva.
Lo stesso avviene nel momento in cui, molti di noi, pensano a se Femmine ... e indossano un "vestito rosa del lavoro" una immagine stereotipata dal maschilismo più becero e negativo e quanto di più scarsamente parietario vi è.

Proviamo infatti a pensare a molte occupazioni femminili.
A come molte donne vi siano bloccate da ruoli e da stereotipi di genere.
Una donna la assumi se ha un bell'aspetto e la metti a fare la commessa, la barista ecc.
La prendi a fare la hostess per una fiera.
Farà la parucchiera ... e dovrà essere cosi e cosà.

O magari in altri lavori ... in cui dovrà sgobbare forse di più di un uomo e magari dietro le diranno ecco il capo la vede bene perchè è una gnocca ...
Poi pensiamo a come qualsiasi lavoro sia .. a sta povera donna daranno meno di stipendio rispetto ad un uomo.
A come lei dovrà essere veramente brava perchè la società è tutto tranne che parietaria.

Infatti pochi pensano o dicono ecco farà La presidente della repubblica .. o La ministra o sarò direttrice di banca o Notaia o Filosofa ecc.

La maggior parte, e me ne duole, vede se come una donna, che debba fare la donna, per come un uomo, molto retrogrado la vede e in cui la relega.
Se dal nostro crossdressing non portiamo a casa una maturazione di individui per crescere come individui, ma lo finalizziamo solo per divenire un qualcosa che non siamo, una bambolina bella, una fotografia con le tette e il culo che sporgono beh ... uso parole dure e maschili, non abbiamo capito un cazzo.

Certo poi che se saliamo in aereo, preferiamo che un'attenzione ci sia rivolta da una signora carina, piuttosto che da un ragazzo con la barbetta, detto in genere, magari poi a qualcuno piace il contrario e rientra nella sua normalità e non c'è nulla da dire su questo è solo un diverso sentire.

Attiene magari alla sfera delle sue preferenze sessuali o attrazioni ... Al di là di questo magari accade l'opposto, l'hostess donna è cafona e sgarbata, mentre l'uomo gentile e puntuale per cui alla fine del volo ci alzeremo e diremo che stronza quell'hostess, meno male che c'era lui o viceversa ...

Tornando al ruolo perche nel Lavoro c'è oltre che alla dignità anche un ruolo in cui vediamo la Donna, esorto tutti a crescere e sentire le donne non come una fotina carina e bella, ma qualcosa che ci appartiene e non di divide, una maturazione sensata di noi stessi che è poi la comprensione che uomo e donna, al di là del vestito, trucco e la conformazione fisica vanno intesi come individui e così solo potremo avere un futuro migliore e sociale.

Se la pensiamo diversamente ... rimarremo sempre e solo, anche noi, visti come dei TRAVESTITI ... si quelli che battono sul marciapiede ... buoni solo a far rizzare ... i ... a NOI UOMINI MASCHILISTI.

Scusate lo sfogo, ma leggo di persone che fanno percorsi per cambiare sesso, drammi individuali ecc.e quando si scherza si scherza ma quando si parla di cose serie di parla seriamente.

Poi ripeto se la buttiamo in scherzo ... oggi sarò ballerina di can can .. domani giornalista, domani astronauta, dopodomani, vignettista di satira, e poi ginecoloca e poi psicologa e poi professoressa, e poi barista e poi infermiera e poi cuoca e poi notaia e poi pittrice e poi sceneggiatrice e poi attrice e poi suora e poi puttana e poi medico chirurgo e poi ingegnere e poi architetto e poi Ministra e poi presidente della repubblica, poi autista di bus e poi tassista e poi fornaia e poi parrucchiera e poi truccatrice e poi commessa e poi becchino e poi costumista e poi regista e poi mamma ecco si farò la mamma a tempo pieno e avrò tre o quattro figli.
Valeria
Avatar utente
Valeria
Lady
Lady
 
Messaggi: 717
Iscritto il: lunedì 8 febbraio 2016, 19:38
Località: Piacenza

Re: Il lavoro che vorreste se foste nate donna

Messaggioda angelaingrid » sabato 9 novembre 2019, 19:41

Valeria ha scritto:Sono davvero sbalordiTO e anche un po' avviliTO nel leggere che vediate la DONNA, in occupazioni, ove lei è messa per la sua gradevolezza.

Che ti devo dire io, che quando - tantiiissssssiiiimiiii anni fa - mi misi a cercare un lavoro da svolgere en femme trovai solo un posto da segretaria (di quelle che frequentano divani e camere da letto), uno da donna delle pulizie e uno da banditrice di aste erotiche?
Avatar utente
angelaingrid
Princess
Princess
 
Messaggi: 3223
Iscritto il: lunedì 27 ottobre 2014, 15:29
Località: Livorno

Re: Il lavoro che vorreste se foste nate donna

Messaggioda sylvix » sabato 9 novembre 2019, 22:52

antescritticamente, un caro saluto a tutti/e... ogni tanto ritornano, della serie.
venendo alla questione in oggetto: avrei comunque viaggiato, ma invece di farlo per lavoro, avrei attinto al portafoglio paterno!
ah, onde evitare questioni sessistike, farei così anche se ri-nascessi maschio -speaking from experience- : Chessygrin :
jeg taler ikke dansk!
Avatar utente
sylvix
Princess
Princess
 
Messaggi: 1602
Iscritto il: martedì 21 ottobre 2014, 3:09
Località: roma - brighton

Re: Il lavoro che vorreste se foste nate donna

Messaggioda CristinaV » sabato 9 novembre 2019, 22:58

Ciao sylvix, che piacere rileggerti.

Cristina
La mia esistenza, si rifà a quei buoni vecchi jeans: Chi mi ama mi segua.

2481 2925
Avatar utente
CristinaV
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 735
Iscritto il: sabato 12 settembre 2015, 21:46
Località: Novara

Re: Il lavoro che vorreste se foste nate donna

Messaggioda Dany66 » sabato 9 novembre 2019, 23:05

Vorrei risponderti Valeria ma visto che non si arriva alla mia età per leggere una serie di insegnamenti da chi è molto più saggia di me,vado a togliermi i vestiti da donna non voglio essere un immaturo travestito che non capisce un c...e fa rizzare ...a gli uomini.
Quando avevo la mia azienda dove il 90 per cento erano donne,non ho mai assunto una sola che non fosse per la sua capacita.
Avatar utente
Dany66
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 209
Iscritto il: domenica 3 marzo 2019, 1:17
Località: Biella

Re: Il lavoro che vorreste se foste nate donna

Messaggioda Alyssa » sabato 9 novembre 2019, 23:11

Chicca.love ha scritto:Mi sembra una domanda maschilista .

La domanda in sé non lo è, semmai alcune risposte rivelano un certo sessismo.

Michela ha scritto:... è altrettanto raro trovare uomini a fare le hostess sui voli di linea o impegnate con sorrisi ad intrattenere i visitatori alle varie fiere in giro per il bel paese.

Questo perchè il cliente "tipo" è maschio ed eterosessuale, tutto il resto sono considerate "eccezioni".

roby_rm ha scritto:...La pazienza, l' empatia e la grazia di una donna ... VOLETE CHE MI BANNINO PER FEMMINISMO?

Più facile per il contrario... ma tranquilla che non è motivo di ban

Comunque, poiché il lavoro che faccio non l'ho scelto, anche se fossi nata donna, probabilmente mi sarei trovata a fare altro rispetto alle mie scelte professionali.
Ma mi sarebbe piaciuto molto conquistare il mondo.

Inviato dal mio spettegolefono usando i miei polpastrelli
Immagine
Tanto assurdo e fugace è il nostro passaggio per questo mondo, che l’unica cosa che mi rasserena è la consapevolezza di essere stata autentica, di essere la persona più somigliante a me stessa che avrei potuto immaginare.
Immagine
Avatar utente
Alyssa
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 1325
Iscritto il: lunedì 16 novembre 2015, 13:29
Località: Provincia di Torino

Re: Il lavoro che vorreste se foste nate donna

Messaggioda Serena Crossdresser » sabato 9 novembre 2019, 23:33

Dany66 ha scritto:
Serena Crossdresser ha scritto:L'arbitra, la calciatrice, la soldatessa, e la gestrice di un negozio Calzedonia ...

Una calciatrice che si arbitra da sola e se ci sono contestazioni chiama la soldatessa con intimo di calzedonia .Comodo cosi.
Complimenti per l'avatar.


Grazieeee !!! Sono fatta cosi 50% maschiaccia e 50% Serena ... Che ci posso fare ??? : Love : : Love : : Love :
Serena


... L'ora miracolosa che almeno una volta tocca a ciascuno. Per questa eventualità vaga, che pareva farsi sempre più incerta col tempo, uomini fatti consumavano lassù la migliore parte della vita.

„Difficile è credere in una cosa quando si è soli, e non se ne può parlare con alcuno. Proprio in quel tempo Drogo si accorse come gli uomini, per quanto possano volersi bene, rimangano sempre lontani; che se uno soffre, il dolore è completamente suo, nessun altro può prenderne su di sé una minima parte; che se uno soffre, gli altri per questo non sentono male, anche se l'amore è grande, e questo provoca la solitudine della vita.“ —


cit. da " Il deserto dei Tartari " ( Dino Buzzati )
Avatar utente
Serena Crossdresser
Lady
Lady
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 696
Iscritto il: martedì 19 febbraio 2019, 15:44
Località: Ivrea

Re: Il lavoro che vorreste se foste nate donna

Messaggioda LauraB » domenica 10 novembre 2019, 15:51

Bella domanda.. insieme riesce ad essere leggera ma anche "pesante". Succede. succede che da un aspetto lieve poi nasca un ragionamento piu approfondito..

partiamo dal "leggero".. io vorrei fare la pensionata.. : Chessygrin : .. ho gia dato abbastanza. Poi una volta in pensione vorrei intanto dedicare piu tempo alle mie "opere di bene", che adesso porto avanti incastrando i tempi tra loro e col lavoro e dovendo speso fare delle scelte tinunciando a una riunione per una piu importante.
poi mi dedicherei alla lettura, hobby un po trascurato ultimamente, al giardinaggio e a fare dolci : Chef : ( che poi mangerei io, ovviamente).

Se invece parliamo di lavoro-lavoro forse la fotografa, forse l' assistente sociale. Magari anche la commessa, mi piace il contatto con la gente. Ma anche l'archeologa ( altro contatto.. con le mummie : Wink : ), mi piace la storia

Discorso.. serio..invece
Si fanno delle scelte che sono limitate, quando si lasciano le medie. Spesso si sceglie senza una visione completa, si sceglie su spinte emotive del momento, senza una programmazione. Si sceglie perche non si hanno scelte (es vai a lavorare perche soldi per studiare non ci sono..). O non si hanno scelte perche quello che mi piace è "da donna/da uomo". Si fanno "scelte" perchè tutti in famiglia fanno quel lavoro..e guai a cambiare. Si fanno scelte perche i prof ti consigliano una scuola mentre tu hai tutt altre attitudini e interessi. A me è capitato.
E altro che adessoo non mi sovviene.

PS Le Escort sono fuori produzione. Suggerirei la .. Fiesta : b0817.gif :
Laura Bianchi
Avatar utente
LauraB
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 4886
Iscritto il: martedì 11 novembre 2014, 22:10
Località: Brescia

Re: Il lavoro che vorreste se foste nate donna

Messaggioda roby_rm » domenica 10 novembre 2019, 19:50

LauraB ha scritto:Bella domanda.. insieme riesce ad essere leggera ma anche "pesante". Succede. succede che da un aspetto lieve poi nasca un ragionamento piu approfondito..

partiamo dal "leggero".. e a fare dolci : Chef : ( che poi mangerei io, ovviamente).

Se invece parliamo di lavoro-lavoro forse la fotografa, forse l' assistente sociale. Magari anche la commessa, mi piace il contatto con la gente. Ma anche l'archeologa ( altro contatto.. con le mummie : Wink : ), mi piace la storia

PS Le Escort sono fuori produzione. Suggerirei la .. Fiesta : b0817.gif :


Fare un' estate di scavo nella Valle dei Re è stato anche un mio sogno quando ero liceale! Poi ho scoperto le lingue, e questo potrei suggerirti. La Egyptian Grammar del Gardner, pur con i suoi errori è piacevole da leggere anche oggi!

Parlando di cose serie: quando fai i dolci, se ti serve un'assaggiatrice qui c'è una volontaria! Modestia a parte ho una vasta esperienza nel campo! Posso dire che crostate, meringato, Mont blanch, sacher sono mie profondissime conoscenze, assieme a cannoli, frutta Martorana, sfogliatelle, babà, cantucci, panforte, cavallucci... Insomma direi che la mia è una missione, che faccio volentieri, non devi ringraziarmi!
Dato che ho l'aquolina, stavo per dimenticarmi i gelati, tanto alla veneta che alla "sud". Pensando alle brioches con gelato e granite mi sono quasi commossa! A proposito... Crepes con gelato? Cioccolata ...
Mi assumi? (aggratis!)

Ok. Mi tacito! Chi è che vuol fare la fiesta a chi?

Kiss
roby_rm

I'm not so bad! They just draw me that way!
Avatar utente
roby_rm
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 236
Iscritto il: venerdì 12 aprile 2019, 21:09
Località: roma - italia

Re: Il lavoro che vorreste se foste nate donna

Messaggioda LauraB » domenica 10 novembre 2019, 20:28

: Chessygrin :

: Love :

roby_rm ha scritto:Chi è che vuol fare la fiesta a chi?


Un passaggio di marina qualche pagina prima.. : Wink :
Laura Bianchi
Avatar utente
LauraB
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 4886
Iscritto il: martedì 11 novembre 2014, 22:10
Località: Brescia

PrecedenteProssimo


Torna a Generale




Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010