Come un fiore selvatico

Come un fiore selvatico

Messaggioda Lilychanel » lunedì 13 gennaio 2020, 22:14

Ed eccomi qui di nuovo.
Quasi affamata di un profumo di casa. E consapevole di quanto la mia libertà di andare via, fuggire nelle lande desolate, sia tanto necessaria quanto il tornare a casa ...ogni tanto.
E questa per quanto lo voglia o meno, per quanto possa a volte detestarla o amarla, è la mia casa.
La base sicura, che mi permette di essere lupa o cerbiatta; a seconda dei casi.
Sono stata/o e sono molte cose, molte sono cambiate irrimediabilmente, altre sono morte e sepolte, qualcuna di sta evolvendo, ma una è rimasta la stessa da sempre.
Lo spirito anarchico e l'istinto selvatico di sentirmi libera.
Libera di andare e libera di tornare, senza appartenenza...bene o male nella grandezza o nella miseria, e nel prezzo che mi impone la solitudine.
Piccole gocce vengono distillate dalle poche amiche con le quali mi confronto. Anche nel silenzio. Perchè il silenzio può essere di varie tonalità. C'è quello dissociativo, quello spirituale, quello della follia, e quello comunicativo.
Bè visto che sono strana..queste poche amiche le sento.
E grazie ieri sera alla piacevolissima chat con Cri.

Il mio essere donna, si sta evolvendo. Oggi ho sentito la necessità di vestirmi semplicemente come vesto tutti i giorni. Ho solo fatto un make up e messo degli stivaletti. Niente collant, niente eleganza, niente feticismo. Solo la voglia di essere semplice, normale, nel quotidiano.
E sono stata semplicemente felice di poter abitare nei panni che più di ogni altro mi ritraggono.
Ho difficoltà a definirmi CD, veramente non so più definirmi ( vedi la libertà ), ma sempre di più la mia anima si sta schiudendo verso il femminile.E non è un vestito. No. E' qualcosa che persino io fatico a descrivere, so solo che essere ed esprimermi come donna, mi rende felice.
Come se tutte le battaglie del passato, i sensi di colpa, il cercare un maschile forte e guerriero, le esperienza infinite della mia vita, siano giunte ad un termine.
Mi sento donna.
Punto.
E' un incognita enorme questa.
E non ho risposte.
Abbandonare un genere conosciuto ( con il quale non mi sento più a mio agio )o quanto meno, non mi ci riconosco più, e abbracciare un genere che è un punto interrogativo, mi spaventa, ma la paura è allo stesso livello del desiderio.
Infinito.
Probabilmente è questa la mia evoluzione.
E la sento naturale. Direi ovvia.
Spesso mi fotografo con dei primi piani. E' un azzardo e me ne rendo conto. Ma è una sfida con me stessa. Come dire
Guardati, entra dentro gli stessi occhi che ti hanno visto crescere, piangere, soffrire, ridere...guardati, respira e realizzati.
Lo scrivo di nuovo
Sono e mi sento una donna-
E ancora, mi sono fatta un selfie, senza trucco, al naturale, solo con una parrucca lunga e castana.
Come un aquilone senza filo, finalmente libera di stare con gli Angeli.
In equilibrio tra le nuvole è la mia vita. Sempre. E sono grata di essere viva, di provare emozioni, dolcezza, grazia, rabbia, delusione. Sono grata di questo equilibrio che mi permette nonostante tutto di non essere angosciata o depressa, o peggio ancora nei sensi di panico. Una equilibrista con un tacco 12, che comunque, vestiti o meno, organi sessuali o meno, identità o meno, passeggia leggera nelle nuvole. Perchè non è un vestito che mi completa o un accessorio, ma semplicemente la modalità di essere al mondo, e questa modalità
non me la può negare nessuno, nemmeno se ho dei ruoli con la quale la vita mi ha relegato.
Semplicemente evolvo.
Come un lilium.
Come un fiore selvatico
Tutti sono d'accordo nel riconoscere che nella specie umana sono comprese le femmine, le quali costituiscono oggi come in passato circa mezza umanità del genere umano; e tuttavia ci dicono 'la femminilità è in pericolo'; ci esortano: 'siate donne, restate donne, divenite donne'. Dunque non è detto che ogni essere umano di genere femminile sia una donna; bisogna che partecipi di quell'essenza velata dal mistero e dal dubbio che è la femminilità.

Simone de Beauvoir
Avatar utente
Lilychanel
Lady
Lady
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 519
Iscritto il: mercoledì 26 aprile 2017, 9:51
Località: Roma Italia

Re: Come un fiore selvatico

Messaggioda CristinaV » lunedì 13 gennaio 2020, 22:22

Grazie Lily, mi hai emozionata.

Cristina
La mia esistenza, si rifà a quei buoni vecchi jeans: Chi mi ama mi segua.

2481 2925
Avatar utente
CristinaV
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 873
Iscritto il: sabato 12 settembre 2015, 21:46
Località: Novara

Re: Come un fiore selvatico

Messaggioda Lilychanel » lunedì 13 gennaio 2020, 22:31

CristinaV ha scritto:Grazie Lily, mi hai emozionata.

Cristina


: Wink : : Love :
Tutti sono d'accordo nel riconoscere che nella specie umana sono comprese le femmine, le quali costituiscono oggi come in passato circa mezza umanità del genere umano; e tuttavia ci dicono 'la femminilità è in pericolo'; ci esortano: 'siate donne, restate donne, divenite donne'. Dunque non è detto che ogni essere umano di genere femminile sia una donna; bisogna che partecipi di quell'essenza velata dal mistero e dal dubbio che è la femminilità.

Simone de Beauvoir
Avatar utente
Lilychanel
Lady
Lady
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 519
Iscritto il: mercoledì 26 aprile 2017, 9:51
Località: Roma Italia

Re: Come un fiore selvatico

Messaggioda indecisa » martedì 14 gennaio 2020, 7:34

: II-084.jpg : bellissimo!!! (mi riconosco)
Avatar utente
indecisa
Lady
Lady
 
Messaggi: 639
Iscritto il: mercoledì 7 febbraio 2018, 20:53
Località: Milano

Re: Come un fiore selvatico

Messaggioda Cristina Visconti » martedì 14 gennaio 2020, 7:47

Sempre bello leggerti Lily

La CRI
Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Cristina Visconti
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 123
Iscritto il: venerdì 24 marzo 2017, 16:06
Località: Milano

Re: Come un fiore selvatico

Messaggioda cuoredimenta » martedì 14 gennaio 2020, 16:57

Davvero delle splendide parole. Grazie per averle condivise. Nulla da aggiungere, se non che il tuo stato d'animo mi è tristemente familiare. Spero tu possa portarti dentro per sempre queste sensazioni, anche quando quelle negative rischieranno di prendere il sopravvento. Ti auguro ogni bene. :)
Giada
Avatar utente
cuoredimenta
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 116
Iscritto il: sabato 7 dicembre 2019, 19:06
Località: Puglia

Re: Come un fiore selvatico

Messaggioda monicaleggings » mercoledì 15 gennaio 2020, 12:05

bellissime parole, mi hanno toccato nel profondo. posso capirti, almeno in parte. sono anche io in una fase di riequilibrio. sono fusa.
Una perfetta scusa per imparare ad amarci, sta nel guardare il passato con entusiasmo del futuro.
Lascia la porta aperta a tutti i viaggiatori, perché i percorsi giusti vanno percorsi insieme.
Una perfecta excusa. Modena City Rambler
Avatar utente
monicaleggings
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 309
Iscritto il: lunedì 6 maggio 2019, 12:40
Località: bassano del grappa

Re: Come un fiore selvatico

Messaggioda Michela » mercoledì 15 gennaio 2020, 14:11

Una splendida e toccante narrazione che riesce a dipingere quel quadro specchio comune di tante vite costrette a vivere in un genere a cui non si sentono di appartenere.
Avatar utente
Michela
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 313
Iscritto il: lunedì 15 ottobre 2018, 21:02
Località: Rimini

Re: Come un fiore selvatico

Messaggioda roby_rm » giovedì 16 gennaio 2020, 8:55

Lilychanel ha scritto:Ed eccomi qui di nuovo.
Quasi affamata di un profumo di casa. E consapevole di quanto la mia libertà di andare via, fuggire nelle lande desolate, sia tanto necessaria quanto il tornare a casa ...ogni tanto.
...
La base sicura, che mi permette di essere lupa o cerbiatta; a seconda dei casi.
...
Lo spirito anarchico e l'istinto selvatico di sentirmi libera.
Libera di andare e libera di tornare, senza appartenenza...bene o male nella grandezza o nella miseria, e nel prezzo che mi impone la solitudine.


La tigre fa 3000 miglia, poi torna alla sua tana.
Proverbio giapponese.

Lilychanel ha scritto:Il mio essere donna, si sta evolvendo.
...
E sono stata semplicemente felice di poter abitare nei panni che più di ogni altro mi ritraggono.
Ho difficoltà a definirmi CD, veramente non so più definirmi ( vedi la libertà ), ma sempre di più la mia anima si sta schiudendo verso il femminile.
...
Mi sento donna.
Punto.
E' un incognita enorme questa.
E non ho risposte.
...


Credo che ho provato anche io qualcosa di simile, e l' ho combattuto molto, anche facendo danni notevoli! : Chessygrin :
Ne avevo paura, paura che sconvolgesse la mia integrità intellettuale. Poi mi sono arresa, ho smesso di tirare pugni alle ombre e mi sono accorta che ci si può vivere, che può cambiari in meglio e che stavo scoprendo un nuovo mondo... E che questo mondo non era così male! : Smile :

Devi fare le tue 3000 miglia, con tutto che cambia intorno a te e dentro di te. Prenditi i tuoi momenti per correre e quelli per fermarti a guardare. Costa fatica, ma ne vale la pena!

Kiss
roby_rm

I'm not so bad! They just draw me that way!
Avatar utente
roby_rm
Princess
Princess
 
Messaggi: 1072
Iscritto il: venerdì 12 aprile 2019, 21:09
Località: roma - italia

Re: Come un fiore selvatico

Messaggioda Lilychanel » giovedì 16 gennaio 2020, 17:24

La tigre fa 3000 miglia, poi torna alla sua tana.
Proverbio giapponese.

Mi sono arresa alle 3001 ..li sono morto e sono rinata.

Cmq grazie a tutte per le vostre parole.

Sono serena e vi abbraccio

Lily
Tutti sono d'accordo nel riconoscere che nella specie umana sono comprese le femmine, le quali costituiscono oggi come in passato circa mezza umanità del genere umano; e tuttavia ci dicono 'la femminilità è in pericolo'; ci esortano: 'siate donne, restate donne, divenite donne'. Dunque non è detto che ogni essere umano di genere femminile sia una donna; bisogna che partecipi di quell'essenza velata dal mistero e dal dubbio che è la femminilità.

Simone de Beauvoir
Avatar utente
Lilychanel
Lady
Lady
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 519
Iscritto il: mercoledì 26 aprile 2017, 9:51
Località: Roma Italia

Prossimo


Torna a Generale




Visitano il forum: YandexBot/3.0 e 2 ospiti


Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010