L'amore vero

L'amore vero

Messaggioda Novella » martedì 14 gennaio 2020, 23:44

Ogni volta che mi lamento di traversìe della vita e piccole o grandi difficoltà, dovrei ricordarmi che ho avuto un privilegio raro, ho conosciuto l'Amore Vero, incondizionato e dolcissimo di una creatura speciale. Ed ora che non c'è più, mi manca, quanto mi manca. Ed ogni volta che penso quelle parole, "quanto mi manchi", mi si chiude il respiro e si bagnano gli occhi.

Tutto iniziò senza rendermene conto, quando un pelosetto trovatello arrivò nella nostra famiglia, e già il modo in cui egli ci adottò la diceva lunga sulla sua Personalità.
Rimarrà sempre un mistero per me cosa avesse fatto prima e come si fosse trovato nella condizione di arrangiarsi nei campi, rosicchiando radici e spaccando frutti duri per mangiare.
Perché era il cane più giocoso ed intelligente mai visto, capace di far sorridere anche i cuori più aridi che ci circondavano, di intenterire i bambini, anche i più pestiferi, e di sopportarne le intemperanze con la pazienza di un paterno maestro di scuola. Solo con me ringhiava e faceva il duro, ma era una finta per ricordarsi e ricordarmi che la vita poteva essere dura, e le nostre piccole zuffe si risolvevano sempre in un abbraccio o una corsa.

Eppure all'inizio non avevo capito quale angelo mi era stato mandato dal cielo. Era un periodo in cui io c'ero poco, dato che altri impegni e sogni di un futuro richiedevano un impegno costante lontano da casa. Nonstante ciò, quegli incontri ogni due settimane erano speciali e giocosi, mai banali, sempre una scoperta, sempre un'avventura.

Divenimmo inseparabili quando mi riavvicinai alla casa di famiglia, proseguendo nei nostri giochi, nei nostri momenti magici in cui ci bastava respirare l'uno affianco all'altro seduti su uno scalino o dividendo uno spuntino. Ci cercavamo sempre e non poteva esserci un buon giorno, se non cominciava insieme, non poteva esserci una buona notte, se non ci salutavamo con un abbraccio.
E questi riti non ci facevano pesare gli anni che avanzavano e che rallentavano progressivamente il mio piccolo Amico.
È una crudeltà che il loro tempo passi più veloce che per noi umani, che dobbiamo assistere al declino ed alla vecchiaia di una creatura che sentiamo come un figlio o un fratello. Sembra così innaturale.

Ma tutto finisce, e l'ho perso tra le mie braccia in una notte da lupi, portato via da una raffica di vento, mentre una vecchia signora sulla scopa portava doni ai bambini. A me invece si fermò il cuore, mentre cercavo di rianimarlo tra le lacrime ed i singhiozzi.

Non ci credo ancora, non mi rassegno. Mi dà forza tutto quello che ci siamo detti con gli occhi negli ultimi giorni, in cui si è ammalato e siamo stati così vicini come non mai e sembrava a volte che lui curasse me, che volesse vegliarmi e proteggermi, come aveva sempre fatto. Mi dà speranza che mentre mi lasciava, abbia sentito tutto il mio Amore, che sarà sempre nulla rispetto a quello che lui ha fatto sentire a me.
~ N o v e l l a ~
Avatar utente
Novella
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 317
Iscritto il: sabato 24 dicembre 2016, 22:37
Località: Bari, Puglia

Re: L'amore vero

Messaggioda AnnaSettantatre » mercoledì 15 gennaio 2020, 5:39

Ti capisco, e ti sono vicina.

Ne ho gia' perse due di queste piccole anime, e non e' vero che col tempo passa: semmai s'addolcisce il ricordo, sfuma il dolore, ma la ferita e' sempre li'.

L'unica cosa di cui sono certa e' che nonostante tutto continuo e finche' potro' continuero' ad averne una al mio fianco, perche' una casa senza una di loro non e' per me vera casa.

Adesso vado a correre col mio piccolo amico, gli daro' una carezza da parte tua.

Ti abbraccio, fatti forza.
Enjoy life, every second, every minute, every day, the in between moments, rain, wind and sunshine, everything will be ok.

"La stupidità degli altri mi affascina, ma preferisco la mia." (E. Flaiano)

Immagine
Avatar utente
AnnaSettantatre
Lady
Lady
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 905
Iscritto il: sabato 26 dicembre 2015, 14:12
Località: Torino

Re: L'amore vero

Messaggioda indecisa » mercoledì 15 gennaio 2020, 6:51

Mi dispiace tantissimo, ti abbraccio forte.
Avatar utente
indecisa
Lady
Lady
 
Messaggi: 639
Iscritto il: mercoledì 7 febbraio 2018, 20:53
Località: Milano

Re: L'amore vero

Messaggioda Coffee » mercoledì 15 gennaio 2020, 10:06

Ciao.
Io sono un amante dei gatti.
Ho avuto solo gatti, mai cani.
Il cane é amico di mille avventure, il gatto no.
Erroneamente si parla del "mio gatto" come se si potesse possedere la bestiola.
Solo se ti vorrà bene, potrai esser suo e non viceversa, infatti a lui non importa di chi lo circonda bensì ama incondizionatamente solo chi ha scelto.
Il piacere immenso di sentirselo balzare sulle ginocchia non lo sentirò più, dopo l'ultimo ho detto basta.
Tanto amore e tanto dolore, che vivranno insieme dentro di me.

La nebbia si dirada, rumore d'accetta, aria fredda da respirare.
Avatar utente
Coffee
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 241
Iscritto il: martedì 4 dicembre 2018, 15:05
Località: Emilia

Re: L'amore vero

Messaggioda Katymakeup » mercoledì 15 gennaio 2020, 20:46

Io ho perso la mia cagnolina esattamente 10 anni fa.
Da lì in poi ho detto basta animali da compagnia ma non per egoismo ma solo per il fatto che quando vengono a mancare soffro tanto e non voglio più starci male.
Avatar utente
Katymakeup
Lady
Lady
 
Messaggi: 798
Iscritto il: giovedì 22 dicembre 2016, 18:29
Località: lodi provncia

Re: L'amore vero

Messaggioda Novella » mercoledì 15 gennaio 2020, 20:49

AnnaSettantatre ha scritto:Ti capisco, e ti sono vicina.

Ne ho gia' perse due di queste piccole anime, e non e' vero che col tempo passa: semmai s'addolcisce il ricordo, sfuma il dolore, ma la ferita e' sempre li'.

L'unica cosa di cui sono certa e' che nonostante tutto continuo e finche' potro' continuero' ad averne una al mio fianco, perche' una casa senza una di loro non e' per me vera casa.

Adesso vado a correre col mio piccolo amico, gli daro' una carezza da parte tua.

Ti abbraccio, fatti forza.


Grazie Anna, mi confortano tanto le tue parole. In quel gesto della carezza si riassume tutta la bellezza della nostra comunicazione con queste meravigliose creature.

È proprio vero che la loro presenza rafforza il piacere di casa. Curioso come tanto amore e lealtà vengano da bestiole che null'altro chiedono. Anche io ho avuto altre piccole anime vicino, fin dalla fanciullezza, e per ognuna c'è un pensiero che dalla tristezza della scomparsa, vira verso il sorriso dei ricordi, delle scorribande insieme, delle semplici passeggiate, delle furbesche marachelle.

E non mancherà molto che la tristezza cederà il passo anche in questo caso, e prenderò, anzi prenderemo, in famiglia un'altra creaturina a cui dare un'opportunità.

Grazie ancora cara amica.
~ N o v e l l a ~
Avatar utente
Novella
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 317
Iscritto il: sabato 24 dicembre 2016, 22:37
Località: Bari, Puglia

Re: L'amore vero

Messaggioda Novella » mercoledì 15 gennaio 2020, 20:59

indecisa ha scritto:Mi dispiace tantissimo, ti abbraccio forte.


Grazie, Valentina. Mi sto riprendendo. È passata una settimana, e gli affanni quotidiani stavano allentando la morsa del dolore, ma ieri mi è tornato un magone... ed ho scritto. Ci pensavo qualche giorno fa, volevo scrivere, ma poi cancellavo sempre, mi sembrava inopportuno. La notte scorsa non ce l'ho fatta, e quello che poteva essere un lamento si è trasformato, almeno spero, in un racconto d'amore.

Oggi va meglio, grazie anche all'affetto che mi date tutte.
~ N o v e l l a ~
Avatar utente
Novella
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 317
Iscritto il: sabato 24 dicembre 2016, 22:37
Località: Bari, Puglia

Re: L'amore vero

Messaggioda Novella » mercoledì 15 gennaio 2020, 21:14

Coffee, ti ringrazio del pensiero.

Sai, anche io sono cresciuta con un micio sulle ginocchia. Lui si scaldava così, e scaldava il mio cuore, mentre studiavo. Poi si è inselvatichito, visti gli spazi aperti, ed è riapparso dopo tanto tempo, per salutarci un'ultima volta.

Ed anche in questo gesto non posso non vedere una sensiblità che tanti direbbero umana.

Oggi non ho più gatti, perché di fatto cresco quelli invadenti del vicinato, ma so bene come sono affascinanti. Sì ti scelgono loro, e lo fanno in base a quanto sei capace di abbassare il tuo sguardo al loro livello e di ricordargli che sono dei fantastici felidi predatori. Ho conosciuto persone che si spaventavano col gioco del morso controllato alla mano che nel frattempo li roteava per terra. Ci capivamo al volo.

Solo una cosa ti dico Coffee, e mi scuserai Katy se la dico anche a te senza scrivere un altro messaggio: quando saprete di poterle dedicare un po' di tempo, date un'opportunità ad un altra creatura.

Qui abbiamo fatto l'errore di aspettare tanti anni dopo che due piccoli amici ci avevano lasciato. Poi siamo stati adottati dal nostro ultimo piccolo furbacchione. Ed è stata gioia pura, per 13 anni.
~ N o v e l l a ~
Avatar utente
Novella
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 317
Iscritto il: sabato 24 dicembre 2016, 22:37
Località: Bari, Puglia

Re: L'amore vero

Messaggioda cuoredimenta » mercoledì 15 gennaio 2020, 23:28

Novella, mi spiace davvero, davvero tanto. Perdonami per non averti potuto offrire una parola di conforto a tempo debito, spero che adesso non sia troppo tardi.
Anche se... Non sono tanto brava a confrontare, ma ci provo. Sono sicura che l'ha sentito, il tuo amore; probabilmente mi dirai che non era paragonabile al suo, nei tuoi confronti, ma sono sicura che l'ha sentito, e che sei stata la migliore compagnia che avesse mai potuto desiderare, soprattutto da quando vi siete riavvicinati.
Io non ho molte esperienze di questo tipo, ho solo visto morire il mio pesce rosso, però ammetto che era triste tornare a guardare la sua vaschetta e non trovarlo più lì, dopo anni: nel suo piccolo, mi ha dato tanto. Ma il tuo dolore deve essere immensamente più grande, quindi non continuo oltre.
Mi limito a mandarti un abbraccio fortissimo e tutto l'affetto che puoi immaginare.
Giada
Avatar utente
cuoredimenta
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 116
Iscritto il: sabato 7 dicembre 2019, 19:06
Località: Puglia

Re: L'amore vero

Messaggioda angelaingrid » mercoledì 15 gennaio 2020, 23:55

Se pensi che io, tanti anni fa, ci rimasi malissimo quando morì un pappagallino, ma così male che volevo piangere, ho detto tutto.
Ed era un pappagallino... posso capire un animale importante come può essere stato il tuo, e comprendere perfettamente il vuoto che lascia in una persona.
Purtroppo è una cosa che bisogna tener conto, visto che la loro vita è enormemente più breve della nostra e che sappiamo benissimo che ci lasceranno.
Certe volte danno più loro di tanti esseri umani...
Angela Ingrid non è così. È che la disegnano così.
Avatar utente
angelaingrid
Princess
Princess
 
Messaggi: 3693
Iscritto il: lunedì 27 ottobre 2014, 15:29
Località: Livorno

Prossimo


Torna a L'angolo dello sfogo




Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010